Crea sito

Torta di patate dolci

La torta di patate dolci è tipica della tradizione degli Stati Uniti meridionali. Questa pie viene solitamente preparata per il giorno del Ringraziamento o per le feste natalizie, in alternativa alla torta di zucca. Ho scovato questa ricetta in un mio vecchio ricettario datato 1976, “I dolci in cento modi”, edito da Curcio, il mio primo vero libro sui dolci. Preparatela una di queste giornate da passare in famiglia. Il suo buon profumo spargendosi per casa metterà tutti di buon umore, una buona tazza di tè e un gioco da tavolo faranno il resto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6-8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaAmericana

Ingredienti per la pasta frolla:

Un guscio di pasta frolla racchiude un morbido impasto a base di patate dolci, profumato con cannella e chiodi di garofano, scorzetta di arancia e un goccio di brandy.
  • 250 gfarina 00
  • 125 gburro
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 80 gzucchero
  • q.b.scorza di limone
  • 1 pizzicosale

Ingredienti per il ripieno

  • 600 gpatate dolci (o americane)
  • 50 gzucchero di canna
  • 2uova
  • 1 bicchierinobrandy
  • 1 pizzicocannella in polvere
  • 1 pizzicochiodi di garofano macinati
  • 1 pizzicoscorza d’arancia
  • 1 baccavaniglia
Preparate l’impasto la sera prima e lasciatela riposare per tutta la notte, sarà ancora più buona

Preparazione della pasta frolla

Controllate sempre il vostro dolce durante la cottura in forno, il giusto punto di cottura fa la differenza, non tutti i forni sono uguali.
  1. Disponete la farina a fontana sul piano da lavoro, aggiungete lo zucchero e il sale. Unite il burro a tocchetti appena morbido, l’uovo intero e il tuorlo ed infine la scorza del limone grattuggiata.

  2. Lavorate l’impasto molto velocemente, non deve scaldarsi fra le mani. Avvolgetelo in pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per 1 ora.

Preparazione del ripieno

  1. Pelate le patate, tagliatele a tocchetti e mettetele a lessare in acqua leggermente salata. Appena cotte schiacciatele e mescolatele in una terrina con lo zucchero, i semi di vaniglia, le uova, il brandy, la cannella, i chiodi di garofano e in ultimo la scorza grattuggiata di arancia. Mescolate bene sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  2. Ungete bene una tortiera da crostata con del burro. Stendete la pasta frolla, ponetela nella tortiera, bucherellatela e infine rovesciate sopra l’impasto di patate preparato. In ultimo, ripiegate il bordo, formando un cordone che racchiuda il ripieno. Io ho formato con un poco di impasto il classico “reticolato” da crostata. La versione americana non lo prevede.

  3. Ponete in forno riscaldato a 180° lasciate cuocere per circa 30 minuti. Questo è un dolce che va servito freddo. Molto nutriente adatto secondo me, ad una merenda pomeridiana piuttoste che non ad un fine pasto. Piacevole e profumata si può accompagnare con un pochino di panna poco zuccherata.

Per approfondire

https://www.patataamericana.it/la-storia/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.