Crea sito

Il pain d’èpices

Pain d'Epices

Dicembre è arrivato nonostante tutto e nonostante tutto sarà ancora Natale. Ho preparato l’albero e comprato la Stella di Natale da posizionare all’ingresso. Lucine e decorazioni sono uscite finalmente dallo scatolone rosso e oggi 8 dicembre, si accenderà come da tradizione, il mio Natale. Mi piace ogni anno tirare fuori le decorazioni avvolte nella carta velina e sperare che nessuna di esse si sia rotta. La rassicurante ripetizione dei gesti mi conforta, come i bambini che chiedono ogni sera di rileggere la medesima storia. E come ogni anno in forno cuoce il pain d’epices . Il suo profumo sparso per casa mi ha fatto venir voglia di rivedere per la ventesima volta “Miracolo nella 34esima strada”. Piove, guardo le luci appese nei balconi che si accendono e si spengono, il timer suona, il pain d’epices è pronto

    Ingredienti

    l mix di spezie che ho utilizzato per la preparazione di questo dolce l’ho acquistato a Parigi. I miei souvenirs di viaggio sono esclusivamente di tipo culinario, non c’è niente di più divertente per me, durante un viaggio che andare per mercati e negozietti e acquistare prodotti tipici del luogo.
    • 200 gfarina 00
    • 100 gmiele
    • 50 gzucchero di canna
    • 100 gburro
    • 1uovo
    • 40 gmandorle in polvere
    • 150 mllatte
    • 3chiodi di garofano
    • 2 cucchiainicannella in polvere
    • 2 cucchiainizenzero in polvere
    • 1 pizzicopepe nero
    • 1 pizziconoce moscata
    • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci senza glutine
    • q.b.scorza d’arancia

    ISTRUZIONI PER LA PREPARAZIONE

    Il pan di spezie è un dolce di origine francese, sprigiona quel che io chiamo profumo di Natale.
    1. Fate bollire il latte con i chiodi di garofano e lasciateli riposare per 5 minuti circa. Sciogliete il burro in un pentolino con il miele, attenzione, la fiamma deve essere bassissima. Unite lo zucchero e continuate a mescolare.

    2. In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi, farina, di mandorle, lievito, unite le spezie e la scorza d’arancia grattugiata. Aggiungete al composto secco il burro sciolto con il miele e lo zucchero, mescolate bene, ed infine unite il latte a cui avrete tolto i chiodi di garofano.

    3. Amalgamate bene tutti gli ingredienti ed in ultimo unite l’uovo leggermente sbattuto. L’impasto dovrà risultare liscio e fluido. Riempite le formine di carta a forma di stella facendo attenzione a non riempirle troppo, lasciate circa un paio di cm dal bordo.

    4. Decorate la superficie con qualche lamella di mandorla e infornate in forno caldo a 170° (statico) per circa 35 minuti. Fate sempre la prova stecchino, se infilandolo nel centro del dolce,esce asciutto il dolce è pronto!

    Secondo la leggenda, il pan di spezie si diffuse nell’Europa medioevale grazie San Gregorio, vescovo d’Armenia rifugiatosi in Francia, che era solito offrirlo a tutti coloro che gli facevano visita. L’antica tradizione del pan di spezie è tutt’ oggi viva nell’Europa del Nord e nell’Europa centrale.

    https://www.taccuinigastrosofici.it/

    / 5
    Grazie per aver votato!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.