Muffin ai Fiori di Lavanda e Rosmarino

wpid-img_20150625_195033.jpgLa squisita delizia di viaggiare con la mente per le dolci colline della Provenza, accarezzare gli alti steli di Lavanda in fiore, con l’impressione di danzare immersi tra le onde di un lilla straordinariamente intenso dei fiori mossi dal vento, inebriarsi del profumo fresco e pungente del Rosmarino: durante le miti e umide primavere la Provenza rifiorisce della Lavanda che la rende celebre, nelle estati torride e assolate la macchia mediterranea si aggrappa stoicamente ai litorali rocciosi. Terra di lontana dominazione romana, l’Occitania è patria della Langue d’Oc, antico idioma del sud, che getta la sua impronta inconfondibile sul dialetto locale. Estendendosi dalla riva sinistra del Rodano alla costa Azzurra e alla Liguria, grazie alla caratteristica mitezza del clima, la Provenza vanta una cucina del tutto peculiare, molto lontana dai fasti burrosi e dalle lunghe cotture del resto della Francia, fresca e leggera, ricca di ortaggi ed erbe aromatiche. Una cucina che profuma di Mediterraneo. Il mio omaggio ad una terra straordinaria, l’antica Gallia, che nei costumi e nell’idioma quanto nel clima e nei profumi, molto ricorda del nostro vicino Paese.

Ingredienti per 12 muffin:
  • 150 gr fecola di patate
  • 200 gr farina integrale di frumento
  • 200 gr zucchero di canna integrale grezzo
  • un limone non trattato
  • vaniglia bourbon
  • due cucchiaini e mezzo di lavanda essiccata
  • 4-5 rametti di rosmarino fresco
  • 250 ml latte vegetale
  • 3 cucchiai di olio di riso o di soia biologico spremuto a freddo
  • una bustina e mezzo di cremor tartaro
  • un cucchiaino raso di bicarbonato setacciato finissimo
  • un cucchiaio di aceto di mele
  • due manciate di fiocchi di miglio o altri cereali

Riunire in una capiente ciotola la farina integrale, la fecola, lo zucchero di canna, il bicarbonato setacciato finissimo, il lievito, la buccia di limone, il rosmarino finemente tritato e le spezie, avendo l’accortezza di schiacciare i piccoli bulbi dei fiori di lavanda tra i palmi delle mani per liberarne tutto l’aroma. In una fontana al centro versare l’olio ed il latte vegetale, incorporando la farina dai bordi con un cucchiaio. Assaggiare e regolare di zucchero o spezie se necessario ed infine incorporare l’aceto di mele. Riempire gli stampini da muffin per i due terzi, decorare la superficie con piccole quantità di cereali in fiocchi e cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per venti minuti circa, controllando la cottura con uno stecchino.

Precedente Linguine cremose al Cavolo verza, Fagiolini e Agretti Successivo Pita

2 commenti su “Muffin ai Fiori di Lavanda e Rosmarino

  1. Bellissimi questi muffin!
    Ho raccolto oggi la lavanda del mio giardino e cercando in rete ricette per utilizzarla in cucina, ho trovato la tua che mi ispira moltissimo 🙂 Li proverò di certo!
    Così ho anche scoperto il tuo blog…..quante belle ricette vegan! Ti seguirò con molto piacere!
    Ciao
    Serena

I commenti sono chiusi.