Variabilicontaminazioni.blog

Pollo buon gusto alla contadina

Ricetta pollo buon gusto alla contadina.

Spesso non sappiamo come cucinare le carni…Ci sono alcune ricette semplici che regalano buon gusto.

Una vecchia ricetta, presa da un vecchio libro, per dare un gustoso ritocco al solito pollo!

Ho i miei polli, ma non li utilizzo da carne ma solo per le uova, per cui se voglio gustare un secondo buono devo trovare la materi prima buona. Detto, fatto! …Pollo ruspante, quindi la cottura si allunga di parecchio…Ragazzi credetemi il gusto veramente è un’altra realtà.

Resto dell’idea che preferisco mangiare meno ma meglio! …Mia personale filosofia.

Una volta per nascondere i sapori non molto invitanti della carne che senza frigorifero prendeva strani odori si usava utilizzare molte erbe aromatiche e spezie. Fortuna che non esiste più quel problema, ma il gusto di preparare cibo buono è rimasto.

Le carni del pollo sono delicate e gustose, con qualche accorgimento, porteremo in tavola un secondo saporitissimo!

Non serve molto…Del buon pollo…erbe aromatiche, qualche spezia e vino…

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per comodità ho usato le cosce di pollo, perché il resto (tranne il petto) lo utilizzo per fare il brodo per i cappelletti…Ho in casa un Romagnolo e al brodo ci teniamo.

Per cucinare il pollo buon gusto alla contadina vi serve…

6 cosce di pollo
300 g misto per soffritto (Carote 2, sedano 1 costa, cipolla 2.)
1 bicchierino aromi per arrosto
2 spicchi aglio fresco
2 bicchieri vino rosso
1 bicchiere uvetta
2 cucchiai senape
q.b. olio di oliva
q.b. sale

Passaggi

E molto semplice preparare questo secondo piatto di pollo, ne resterete però innamorati per il gusto finale

Come cucinare al meglio il pollo buongusto alla contadina

Fate rosolare bene il pollo da tutti i lati, levate poi il grasso in eccesso, (questa operazione permette di eliminare grassi in eccesso e ottenere un piatto più leggero) rimettete sul fornello e sfumate con mezzo bicchiere di vino.

Unite le verdure, le erbe aromatiche, fate rosolare circa cinque minuti unite la senape, salate e aggiungete il resto del vino.

Coprite con coperchio e fate cuocere a fuoco lento.

Pollo pronto su un letto di verdure di stagione saltate in padella.

Buonissimo!

Il pollo buon gusto alla contadina…

Si conserva in frigorifero, per un giorno senza modificare il sapore. Il secondo giorno è commestibile ma le carni perdono in qualità.

Per arrostire bene il pollo non devi usare molto olio, anzi solo il necessario per ungere appena la padella. Il pollo rilascia grasso dalla pelle e la stessa risulterà più croccante se devi cuocere un pollo arrosto o più saporito in caso di cottura in umido. Ci saranno meno grassi all’interno della preparazione, che risulterà più leggera.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Enza Squillacioti

Enza amante della vita all’aria aperta e della natura da cui trae ispirazione per i suoi hobby Da pochi anni ha smesso di cucinare, pur restando con la testa e il cuore nel mondo del cibo. Specializzata nella cucina tipica piemontese, rustica. Ha collaborato come coach organizzando corsi di cucina. Appassionata di erbe spontanee mangerecce che utilizza e risalta nelle sue preparazioni La passione e la ricerca del buon cibo fanno da base. Coltiva il suo orto, con una particolare attenzione alle erbe aromatiche, alleva le sue ”polle” per avere uova fresche. Insieme al marito ha trasmesso la stessa passione ai figli che conducono le proprie aziende agricole, con allevamento ovino e caprino e produzione di formaggi e carni. Nasce o meglio rinasce come autrice, in tempo di “clausura” dovuti a molteplici fattori. Scrive e descrive con passione; le sue poesie raccontano stati d’animo e sensazioni. Non sempre elaborati sulla propria persona, ma come riflesso della nostra società. Un gioco di parole, consapevole a volte ripetitivo, poiché innamorata delle parole stesse. Riporta ciò che la circonda, nella quotidianità, tra la folla o semplicemente nelle sue peregrinazioni nella natura. Solitaria seppur estroversa, poliedrica nei suoi interessi, che mette in risalto in momenti alterni; tutti legati da un filo conduttore, il legame con la terra e le emozioni; che interagiscono con il plasmare forme ceramiche o legnose oppure circondarsi di sassi e forme naturali. Confluisce la stessa passione nel rapporto con le erbe, le piante e la cucina, passando per la musica i libri e la curiosità… Nel tempo libero si occupa di trascrivere il suo mondo sul blog Variabilicontaminazioni.blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »