Variabilicontaminazioni.blog

Pan di “meira”…Ricetta mia

Ricetta pan di merira…Ricetta tradizionale popolare.

Il pan di meira o mais, come tradizione vuole ha diverse versioni, tutte buone tutte originali!

In Italia la maggior parte delle ricette popolari tradizionali hanno una versione differente per ogni territorio o famiglia. La mia ricetta è originale, anche la vostra poichè ogni famiglia adattava le proprie risorse al dolce o altra portata da preparare, ci sono versioni povere e ricche di quasi ogni ricetta, per il semplice motivo che io avevo il grano ma non il cioccolato, la mia vicina aveva un poco di zucchero, viviamo sul confine con altra regione, quindi usiamo anche le ricette dei confinanti, le varianti sono molteplici, tutte buone, tutte valide.

Alcuni piatti nazionali hanno una trascrittura degli ingredienti, così si crede siano più autentiche.

Il pan di meira ha diverse versioni tutte buonissime! Ma differenti per ingredienti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Cosa vi occorre per preparare il Pan di meira?

300 g farina
200 g farina di mais (fine)
100 g fecola di patate
2 uova
50 ml latte (circa)
50 g burro
100 g uvetta
1 bustina ammoniaca per dolci
150 g zucchero (Più lo zucchero per spolverare)
1 fiala aroma al rum (Oppure 2 cucchiai di rhum)

Strumenti

Cosa occorre per impastare il Pan di Meira?

Ciotola
Spianatoia

Passaggi

Facilissimo preparare questa delizia!

Impastare tutti gli ingredienti insieme, tranne il latte che si mette alla fine. Qualora l’impasto risultasse troppo morbido aggiungerne meno

Fare delle palline, ne ho ricavate 20 grandi, scegliete voi la dimensione, è un biscotto rustico, grande è meglio. Schiacciare e passare un lato nello zucchero semolato

Disporre sulla teglia e infornare a 180 gradi per 15 minuti circa. Meglio un poco dorati.

I biscotti sono pronti

Friabili e buonissimi!

Mangiateli!

Come si conservano i Pan di Meire

Conservare in luogo fresco e asciutto per qualche giorno. Se vi piace arricchire la ricetta, passateli nel cioccolato fondente da una sola metà, oppure aggiungete gocce di cioccolato all’impasto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Enza Squillacioti

Enza amante della vita all’aria aperta e della natura da cui trae ispirazione per i suoi hobby Da pochi anni ha smesso di cucinare, pur restando con la testa e il cuore nel mondo del cibo. Specializzata nella cucina tipica piemontese, rustica. Ha collaborato come coach organizzando corsi di cucina. Appassionata di erbe spontanee mangerecce che utilizza e risalta nelle sue preparazioni La passione e la ricerca del buon cibo fanno da base. Coltiva il suo orto, con una particolare attenzione alle erbe aromatiche, alleva le sue ”polle” per avere uova fresche. Insieme al marito ha trasmesso la stessa passione ai figli che conducono le proprie aziende agricole, con allevamento ovino e caprino e produzione di formaggi e carni. Nasce o meglio rinasce come autrice, in tempo di “clausura” dovuti a molteplici fattori. Scrive e descrive con passione; le sue poesie raccontano stati d’animo e sensazioni. Non sempre elaborati sulla propria persona, ma come riflesso della nostra società. Un gioco di parole, consapevole a volte ripetitivo, poiché innamorata delle parole stesse. Riporta ciò che la circonda, nella quotidianità, tra la folla o semplicemente nelle sue peregrinazioni nella natura. Solitaria seppur estroversa, poliedrica nei suoi interessi, che mette in risalto in momenti alterni; tutti legati da un filo conduttore, il legame con la terra e le emozioni; che interagiscono con il plasmare forme ceramiche o legnose oppure circondarsi di sassi e forme naturali. Confluisce la stessa passione nel rapporto con le erbe, le piante e la cucina, passando per la musica i libri e la curiosità… Nel tempo libero si occupa di trascrivere il suo mondo sul blog Variabilicontaminazioni.blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »