Crea sito

Dadolata di tonno con crumble di gallette di mais

La cucina carlofortina classica non contempla piatti a base di tonno crudo o leggermente scottato,la nostra tradizione richiede inoltre lunghe e lente cotture.Negli ultimi anni la cucina giapponese e la creatività di famosi chef,hanno favorito la diffusione di tartare,di filetti appena scottati ricoperti da una crosta di pane aromatico,da semi di sesamo o ancora da panure di pistacchi.Queste preparazioni sono molto gradite e incontrano sempre di più i gusti dei consumatori.Così oggi vi propongo una dadolata di tonno freschissimo,appena scottato,accompagnato non dalle classiche gallette di Carloforte che,marinai e galanzieri portavano nelle cambuse dei loro battelli ma da gallette di riso.

Ingredienti :

  • 300 g di tonno fresco
  • 6 gallette di riso
  •  due cucchiai di semi di sesamo
  • fiocchi di sale nero
  • pepe qb
  • il succo di mezzo limone
  • olio extravergine di oliva
  • aceto balsamico
  • 150 g di lattughino

Preparazione :  lavate il tonno,asciugatelo e riducetelo a dadini,fatelo dorare in una padella molto calda con un filo d’olio e i semi di sesamo salando a fine cottura .

Preparare una citronette con due cucchiai d’olio e il succo del limone.

Tostate quattro gallette di riso in una padella antiaderente con un filo d’olio fino a doratura .

Sbriciolate le ultime due gallette e saltatele in padella fino a quando saranno dorate.

Assemblate il piatto posizionando su una galletta i dadini di tonno,i fiocchi di sale,la citronette e gocce di aceto balsamico.

Distribuite sopra la preparazione il crumble e servite.

Buon lavoro

Vannisa