Crea sito

Tiricche

Le Tiricche sono dei dolcetti sardi,preparati con una pasta sottile,priva di uova e da un ripieno di mandorle,sapa o miele e aromatizzate con buccia d’arancia.

Ingredienti:

  • 500 g di sapa
  • 150 g di mandorle dolci
  • la scorza di un’arancia
  • 150 g di semola grossa
  • 500 g di farina
  • 100 g di strutto
  • un pizzico di sale
  • 170 g d’acqua

Preparazione : disporre la farina a fontana e impastarla con lo strutto ,l’acqua e il pizzico di sale.Avvolgere il panetto ottenuto con pellicola trasparente e far riposare per 30 minuti.

Tritare le mandorle.

In un tegame versare la sapa,aggiungere la buccia grattugiata dell’arancia,le mandorle e la semola e cuocere per 15 minuti.

Lasciare intiepidire il composto e trasferirlo in una sacca da pasticciere.

Stendere la pasta in una sfoglia sottile e con una rotella dentata ritagliare delle strisce,larghe circa 3-4 cm e lunghe10-12.

Stendere su ciascuna striscia un bastoncino di impasto,chiudervi  sopra la pasta e arrotolare sagomando a piacere.

Cuocere le Tiricche a 160°per 15 minuti.

Si possono decorare,quando sono ancora calde,con confettini colorati.

Questi dolcetti si conservano a lungo in scatole di latta o contenitori ermetici,si può inoltre sostituire la sapa con altrettanto miele o marmellata

Buon lavoro

Vannisa