Crea sito

Gnocchi di patate vitellotte

Le patate vitellotte o nere del Perù ,sono molto farinose e quindi particolarmente indicate per la preparazione degli gnocchi .La caratteristica di questo tubero è il bel  colore : viola brillante.L’effetto cromatico conferirà al piatto un aspetto delizioso e invitante ,non dimentichiamo infatti che prima di tutto si mangia con gli occhi !

 

Ingredienti :

  • 1 kg di patate
  • 250 g di farina
  • un uovo
  • Sale
  • noce moscata qb

 

Preparazione lavare accuratamente le patate e lessarle con la buccia in acqua salata(usando la pentola a pressione saranno pronte in cinque minuti altrimenti occorrerà una buona mezz’ora) scolarle pelarle e schiacciarle con l’apposito schiacciapatate facendole cadere sullaspianatoia.

Disporre attorno alle patate la farina.

Aggiungere al centro del composto ormai tiepido l’uovo ,il sale e la noce moscata quindi impastare gli ingredienti .

Raccogliere l’impasto in un panetto e dividerlo in filoncini del diametro di circa un dito o poco più .

Ricavare dai filoncini tanti cilindretti regolari spolverizzarli di farina e utilizzando un riga gnocchi o i rebbi di una forchetta imprimere loro una lieve concavità che servirà a trattenere il condimento.

Lessare gli gnocchi in acqua bollente salata e appena salgono a galla scolarli e condirli a piacere .

 

Per questa ricetta io ho scelto un pesto di noci , altrettanto saporita è una salsa ai formaggi o il classico burro e salvia .

Buon lavoro

Vannisa