Crea sito

Torta fredda pesche e amaretti

La Torta fredda pesche e amaretti è di una golosità assoluta, nemmeno a dirlo, è un connubio perfettopreparata per il compleanno del mio compagno visto il caldo torrido di  questi giorni , ho fatto questa  freschissima torta fredda è stata molto gradita,gustosa e leggera, con tanto yogurt alle pesche e ricotta fresca nella crema , farla è molto semplice, e non si cuoce nulla a parte la parte sopra alle pesche, ma se volete facilitarvi la vita potete anche ometterla e fare la copertura con pesche tagliate a spicchi ed amaretti sbriciolati, adoro gli amaretti ed i dolci preparati con questi biscotti, li amo per il loro profumo e gusto particolare, uno tira l’altro e non smetterei mai di mangiarli, e questa torta  divina, seguitemi che vi racconto la ricetta per fare la Torta fredda pesche e amaretti!

Seguimi anche su FACEBOOK

Ingredienti 

Per uno stampo da 20 centimetri di diametro

Per la base

200 grammi di amaretti
120 grammi di burro fuso

Per la crema

500 grammi di  ricotta di mucca
2 vasetti da 125 grammi di yogurt alla pesca
200 grammi di panna fresca o vegetale
6 grammi di gelatina in fogli
50 grammi di zucchero a velo
2 pesche mature

Per la copertura

3 pesche
30 grammi di zucchero
100 ml di acqua
3 grammi di gelatina in fogli

Torta fredda pesche e amaretti

                          Torta fredda pesche e amaretti

Procedimento

Per la base
Mettere gli amaretti nel mixer e tritarli finemente ,amalgamare i biscotti con il burro fuso e metterli nella tortiera possibilmente a cerchio apribile e rivestita di carta forno, compattare bene i biscotti aiutandovi con un cucchiaio.
Per la crema
Mettere ila base di amaretti in frigorifero nel frattempo che si prepara la crema.
Montare la panna con lo zucchero a velo, aggiungere la ricotta e lo yogurt, sciogliere la gelatina ed unirla alla crema, mescolare dal basso verso l’alto ed unire anche le pesche a pezzettini piccoli, versare la crema sulla base di biscotti ,livellare con un cucchiaio.e mettere la torta in frigorifero.
Per la copertura
Tagliare le pesche a pezzettini e metterle in un pentolino con lo zucchero e l’acqua , far ammorbidire le pesche a fiamma bassa, toglierle dal fuoco ed unire la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda, frullare il tutto con un frullatore a immersione e lasciare raffreddare leggermente a temperatura ambiente, una volta che il composto sarà raffreddato versarlo sulla torta e rimettere il dolce subito in frigorifero per almeno 3 ore.
La Torta fredda pesche e amaretti è ottima come fine pasto, torta di compleanno, e da gustare con gli amici, golosissima e profumata parola della vostra Vale!

 

 

4 Risposte a “Torta fredda pesche e amaretti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *