Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato

Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato, dolci tipici romani, ed io da brava romana la dovevo fare ovvio! In realtà sono sempre stata scettica, poi l’altro giorno avevo un libro di ricette tipiche romane tra le mani, un libro di quelli vecchiotti con le pagine ingiallite , l’odore di vecchio e senza fotografie, che mi ha regalato mio suocero romano doc, così sfogliandolo ho trovato questa ricetta, nella ricetta originale ci andrebbero anche pinoli e uvetta nell’impasto, io li ho omessi perchè alle mie bimbe non piacciono, ma voi se volete potete aggiungerli a vostro gusto,solo a guardarli non vi viene voglia di affondare il dito nella panna? A me si ;).

seguimi su FACEBOOK

Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato

Ingredienti per 8 maritozzi grandi

200 grammi di farina 00 + 150 grammi di Manitoba

12,5 grammi di lievito di birra fresco oppure 7 grammi secco

50 grammi di burro

90 grammi di zucchero

220 ml di latte tiepido

scorza d’arancia

10 grammi di miele

1 uovo

panna montata

zucchero a velo

Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato

 

 

Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato

Procedimento

Sciogliere il lievito nel latte insieme ad un cucchiaino di zucchero, nella planetaria mettere le due farine,l’uovo,il burro a pezzetti, la scorza d’arancia grattata, il miele e lo zucchero, unire anche il latte con il lievito, iniziate a  far lavorare la macchina con il gancio per gli impasti a velocità sostenuta e poi aumentare, lasciarla lavorare per 10 minuti abbondanti, quando avremo un panetto elastico toglierlo dal cestello della planetaria e lasciarlo riposare fino al raddoppio di volume coperto da un panno.

Se non avete la planetaria, mettere le due farine a fontana sulla spianatoia , unire il resto degli ingredienti ed impastate a mano.

Quando la pasta sarà raddoppiata , metterla sulla spianatoia infarinata e fare dei panetti di circa 80 grammi ciascuno dando una forma ovale,metterli sulla leccarda foderata con della carta forno e farli lievitare altre 2 ore in forno spento con la luce accesa.

Trascorso anche il tempo della seconda lievitazione, far cuocere i maritozzi a 180° per circa 15 minuti, controllandoli spesso, poi regolatevi sempre con il vostro forno.

Quando saranno cotti,gonfi e dorati tirarli fuori e lasciarli raffreddare bene.

Una volta freddi fare un taglio in verticale e riempirli con la panna montata.

Servire i Maritozzi con la panna con una spolverata di zucchero a velo, che golosità!!!!

Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato

Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato

 

Precedente Ciambelle di patate e vaniglia Successivo Ciambella di zucca e mandorle ricetta dolce

20 commenti su “Maritozzi con la panna ricetta dolce lievitato

  1. Lorenzo D. il said:

    Estremamente belli, come estremamente buoni, annots, thanks 🙂

  2. Francesco il said:

    La ricetta originale e senza uvetta e pinoli, l’uvetta e solo un trucco per mantenrli piu freschi…..

  3. Lu il said:

    Giusto Francesco, quelli con uvetta e pinoli sono una variante chiamata “quaresimale”.
    Inoltre se posso, da romana doc, nel maritozzo il burro non va, è assolutamente superfluo :))

    • valeria il said:

      Sono romana anch’io Lu, e questa è una ricetta che ho preso proprio dal libro a Roma se magna così

  4. Paola il said:

    Mi piacerebbe molto farli gluten free io e mia figlia siamo celiache, è possibile avere la ricetta grazie.

    • valeria il said:

      mi spiace ma non ho la ricetta , dovresti cercare sul web sono certa che la troverai, grazie a te

      • valeria il said:

        ma si ammorbidiscono dopo aver messo la panna, si mette la panna si fanno riposare in frigorifero e diventano umidi e morbidi

  5. Laura il said:

    Ciao, si potrà sostituire il burro con olio secondo te? Sono intollerante ma golosa…….. mi piacerebbe farli ma con alternative. .. grazie

  6. scilla il said:

    ciao, con le dosi indicate per la farina a me è venuto un composto troppo liquido…ho dovuto aggiungere almento 70/80gr di farina 00 in più……sono corrette le dosi che hai indicato?
    perchè facendo così alla fine il risultato è venuto moooolto soddisfacente! erano morbide e buonissime
    ciao!

  7. Olivia il said:

    Ho provato a farli tante volte, con ricette della tradizione, ma il risultato è stato sempre deludente per via della consistenza, sembravano dei panini all’olio, ben lontani dai maritozzi che abbiamo a Roma. Per chi ha
    provato a farli, vengono morbidi veramente oppure sembrano dei panini al latte?

  8. Salvatore il said:

    Concordo con Scilla. Ho eseguito la ricetta al “grammo” e alla fine ho dovuto aggiungere altri 50 gr di farina per consolidare l’impasto. Però ottimo sapore e morbidissimi anche prima della farcitura con la panna.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.