Crea sito

Frittelle di broccoli ricetta con pastella lievitata

Frittelle di broccoli ricetta con pastella lievitata, premetto che le adoro, noi a Roma le facciamo specialmente per la sera della Vigilia di Natale, sono il cavallo di battaglia della mia mamma, noi usiamo il broccolo romanesco, ma c’è anche chi le fa con il cavolfiore, ma con il broccolo romano sono più saporite.
La mamma fa tutta una preparazione, perchè la pastella è quella lievitata, e non si transige, deve essere così, quindi niente pastelle veloci dell’ultimo minuto, ma un impasto che deve riposare, ovviamente con questo metodo noi la sera di Natale facciamo anche altro tipo di frittelle, come quelle di carciofi, zucchine,mele e con le alici, ma queste con i broccoli sono speciali, seguitemi che vi racconto la ricetta per preparare le Frittelle di broccoli ricetta con pastella lievitata.

Seguimi anche su FACEBOOK

Frittelle di broccoli ricetta con pastella lievitata

Ingredienti

350 grammi di farina 00
8 grammi di lievito di birra
sale
150 ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero
1 broccolo romano
alici sott’olio facoltative
olio per friggere quanto basta

Frittelle di broccoli ricetta con pastella lievitata

Frittelle di broccoli ricetta con pastella lievitata

Procedimento

In una terrina mettere la farina con un pizzico di sale.
A parte sciogliere il lievito nell’acqua ,aggiungere lo zucchero e mescolare bene.
Unire il liquido alla farina e mescolare bene, la pastella deve essere molto fluida.
Lasciarla riposare in un luogo caldo coperta da un panno per almeno 2/3 ore, molto dipenderà sempre dal calore che si trova nella vostra casa.
Nel frattempo, pulire e lavare il broccolo, prendere solo le “cimette” metterle in un pentolino con l’acqua e farle sbollentare per 10/12 minuti circa, fate attenzione a non cuocerlo troppo, deve restare bello sodo.
Quando la pastella sarà bel lievitata ed i broccoli si saranno raffreddati possiamo procedere a realizzare le frittelle.
Mettere a scaldare abbondante olio, tuffare uno alla volta i pezzetti di broccolo nella pastella e con l’aiuto di due cucchiai riprenderlo, deve essere completamente avvolto nella pastella, a questo punto se volete potete anche aggiungere il filetto dell’alicetta, e tuffarlo poi nell’olio caldo.
Procedere in questo modo fino a quando gli ingredienti non saranno terminati.
Far gonfiare e dorare le frittelle rigirandole spesso, quando saranno pronte, scolarle su un foglio di carta da cucina.
Le Frittelle di broccoli sono pronte, ottime calde perchè sono soffici e croccanti allo stesso tempo, ma credetemi noi le mangiamo anche il giorno dopo a Natale, perchè sono buone anche fredde parola della vostra Vale!

 

6 Risposte a “Frittelle di broccoli ricetta con pastella lievitata”

  1. sono romana come te hai perfettamente ragione sono buonissime ciao

  2. credo che le proporzioni farina acqua siano errate stiamo facendo una pastella non del pane!!

    1. è una pasta di pane come le facciamo noi invece, con dentro il broccolo, è una ricetta di mia madre poi prima di dire che errata si prova

  3. Grazie Valeria, anch’io sono romana e per anni la mia vicina di casa le preparava e ce le portava la vigilia di Natale ma non sono mai riuscita a farmi dare la ricetta! Ora grazie a te posso continuare la tradizione!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *