Crea sito

COTECHINO CON LENTICCHIE

Cotechino con lenticchie un piatto tipico delle feste e specialmente la notte di Capodanno, nella mia tavola del cenone di fine anno non manca mai, per l’esattezza noi lo mangiamo dopo la mezzanotte, dopo aver brindato ed ammettiamolo anche un po’ brilli è tradizione servire il cotechino e lenticchie caldo con il pane casereccio e non solo, si narra che se si mangiano una manciata di lenticchie con le mani portino fortuna, io ci ho provato tutti gli anni in attesa di questo gran colpo di… fortuna, mah!
Comunque è buonissimo! Noi in casa lo adoriamo, ricordo invece la mamma faceva sempre lo zampone con lenticchie ma noi qui in casa preferiamo la ricetta cotechino con lenticchie, prepararlo è molto semplice e vi consiglio di farlo in anticipo perché più riposa e più è buono, poi poco prima della mezzanotte basterà scaldarlo ed è anche un modo per anticiparvi.
Il cotechino con le lenticchie è una ricetta molto antica, un secondo piatto semplice ed allo stesso tempo ottimo, potete sostituire il cotechino con le salsicce e lenticchie, io ad esempio qualche salsiccia a volte l’aggiungo tanto per non farci mancare nulla, se poi volete servire il vostro cotechino con una ricetta più sfiziosa oppure per un antipasto leggete la ricetta dei CESTINI DI SFOGLIA CON LENTICCHIE E COTECHINO.
Ma ora vediamo come fare il cotechino con lenticchie!
E se lo provate…fatemi sapere!
Vale

LEGGETE ANCHE
PASTA E LENTICCHIE
GAMBERONI E LENTICCHIE

COTECHINO CON LENTICCHIE RICETTA PER CAPODANNO
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI COTECHINO CON LENTICCHIE

  • 1cotechino precotto
  • 250 glenticchie secche
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 150 gpassata di pomodoro
  • rosmarino
  • 1scalogno
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione cotechino con lenticchie

COME PREPARARE IL COTECHINO CON LENTICCHIE

  1. Per prima cosa mettete in ammollo le lenticchie in acqua fredda per 2 ore.

    Scolatele, lavatele e mettetele in una pentola piena d’acqua.

    Fatele cuocere per circa 25 minuti.

    Scolatele e tenetele da parte.

    In una pentola a parte mettete il cotechino precotto con il suo involucro e ricopritelo con l’acqua.

    Seguite le indicazioni della confezione, solitamente deve cuocere per 20 minuti.

  2. Preparate il soffritto per il cotechino con lenticchie

    Tritate lo scalogno, la carota ed il sedano.

    Mettete gli odori in un tegame con l’olio extra vergine di oliva e fateli soffriggere.

    Unite anche le lenticchie cotte, salate e unite il rametto di rosmarino.

    Mescolate per far insaporire e unite anche la passata di pomodoro ed il brodo vegetale.

    Coprite con un coperchio e fate cuocere per 20 minuti.

    Intanto il cotechino sarà cotto, scolatelo, toglietelo dall’involucro, spellatelo e tagliatelo a fette.

  3. Unite il cotechino alle lenticchie, lasciate insaporire per altri 10 minuti circa mescolando di tanto in tanto.

    Quando il cotechino con lenticchie sarà bello cremoso, toglietelo dal calore e lasciatelo riposare per 10 minuti prima di servirlo.

  4. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aggiungere del purè di patate per avere un piatto ancora più ricco.

    Potete utilizzare le lenticchie in scatola.

    Potete sostituire il cotechino con lo zampone o le salsicce.

    Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche MINESTRA DI LENTICCHIE E PATATE o SALSICCE CON FAGIOLI o PASTA E FAGIOLI

  5. COTECHINO CON LENTICCHIE RICETTA PER CAPODANNO

CONSERVAZIONE

Il cotechino con lenticchie si conserva in frigo per 2 giorni al massimo.
Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “COTECHINO CON LENTICCHIE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *