Crea sito

Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolato

Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolato, buoni golosi, soffici, ideali per la prima colazione, farli è davvero facilissimo, il mio impasto base per il pan brioche allo yogurt con aggiunta di gocce di cioccolato ed è fatta, seguitemi per la ricetta!

Seguimi su FACEBOOK

Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolato

Ingredienti per 8 cornetti

400 grammi di pan brioche allo yogurt la mia ricetta QUI

gocce di cioccolato q.b.

zucchero a velo

1 tuorlo per spennellare

Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolatoCornetti allo yogurt e gocce di cioccolato

Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolato

Procedimento

Dopo aver preparato il pan brioche allo yogurt , unire le gocce di cioccolato e flasciarlo lievitare.

Una volta che sarà lievitato metterlo sulla spianatoia infarinata e con il mattarello fare una sfoglia rotonda dello spessore di 1 cm.

Con un coltello ricavare degli spicchi ed arrotolarli su se stessi dalla parte più larga fino alla punta, mettere i cornetti sulla leccarda foderata di carta forno e lasciarli a riposo per circa 1 oretta.

Dopo il riposo , spennellare i cornetti con il tuorlo ed infornarli a 180° per circa 20/25 minuti o comunque fino a doratura.

Quando saranno gonfi tirare fuori i cornetti e lasciarli raffreddare.

Spolverizzare i Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolato con abbondante zucchero a velo.

Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolato

 

19 Risposte a “Cornetti allo yogurt e gocce di cioccolato”

  1. Bravissima! Ti seguo da un po e se sperimento qualche tua ricetta so che mi riusciranno sicuramente !!!!

  2. Mamma mia che golosità, sei troppo brava e a proposito grazie della ricetta dei panzerotti con patate e prosciutto, fatti l’altro giorno, speciali!!

  3. woww complimenti per la ricetta .. è meravigliosaa come te
    ormai ti seguo da tanto tempo, ti stimo tantissimo da moolto tempo ormai 🙂 ottimo lavoro.

  4. Ciao, è una bellissima ricetta!
    Ma si riescono anche a congelare? Se si, prima o dopo l’oretta di riposo sulla leccarda? O prima della lievitazione iniziale?
    Grazie!

    1. Chiara allora io consiglio sempre di congelarli dopo una leggera precottura, così li tiri fuori e li devi passare in forno qualche minuto, grazie a te!

      1. Buongiorno ho provato a farli ma sono venuti una schifezza non so in cosa sbagliato ,eppure ho eseguito alla lettera la ricetta

  5. Faró un altro tentativo, le tue ricette sono una garanzia, ma ti domando: perché anche quando esce bella soffice dal forno, già dopo qualche ora e non parliamo poi del giorno dopo, la pasta brioche mi diventa durissima? Forse non la conservo bene…mi dai qualche consiglio? Grazie cara vale, sei un”porto sicuro” per noi pasticcione!!!!

    1. Elenina calcola che la facciamo in casa con prodotti nostri, non mettiamo conservanti ed è normale, succede anche a me, basta scaldare un pochino le brioche, cornetti,ciambelle ecc nel forno e diventano di nuovo fragranti e soffici, grazie mille sei sempre un tesoro!

  6. Hai ragione, in tal caso preferisco di gran lunga un cornetto preparato da me con pochi e sani ingredienti, piuttosto che le varie pastine confezionate…e ben venga scaldarli o inzupparli!!!! A presto!!!

    1. se non sono lievitati, può dipendere dal lievito utilizzato, oppure il latte troppo caldo ha cotto il lievito, anche il forno , insomma sono tanti i fattori, ogni tanto succede anche a me

      1. OK quindi che lievito mi consigli?e grazie x le lucidazioni

        1. io ti consiglio il lievito di birra secco attivo, invece di quello fresco , io lo preferisco, grazie a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.