Crea sito

CASTAGNOLE ALLA VANIGLIA

Castagnole alla vaniglia ricetta di Carnevale veloce e facilissima da preparare, morbide, profumate e realizzate con ingredienti semplici, per preparare le mi castagnole ho avuto un grande alleato come Paneangeli da sempre sinonimo di qualità, l’Aroma alla vaniglia Paneangeli ha reso questi dolcetti profumatissimi, è semplice da utilizzare ed è perfetta per aromatizzare qualsiasi dolce, il Lievito Pane Degli Angeli non manca mai nella mia dispensa e le mie torte sono sempre di sicura riuscita, lo Zucchero al Velo Paneangeli è un classico che rende tutti i dolci non solo più belli esteticamente ma anche più golosi, prodotti vincenti per avere dei dolci sempre perfetti, proprio come queste soffici e golose palline dorate come le castagnole alla vaniglia, si preparano in poco tempo, servono solo una ciotola ed un cucchiaio per preparare l’impasto ed il loro profumo invaderà la vostra cucina! Siete pronti per la ricetta? Allora seguitemi in cucina che vi racconto come realizzare le Castagnole alla vaniglia!

Sponsorizzato da PANEANGELI

Castagnole alla vaniglia ricetta di Carnevale veloce
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le castagnole alla vaniglia

  • 2Uova (di media grandezza)
  • 40 gBurro morbido
  • 8 gLievito Pane Degli Angeli
  • 250 gFarina 00
  • MezzaFialetta di Aroma Vaniglia Paneangeli
  • 70 gZucchero semolato
  • q.b.Zucchero al Velo Paneangeli
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)

Preparazione delle castagnole alla vaniglia

  1. In una ciotola mettete la farina con lo zucchero semolato, unite al centro le uova, il burro, l’Aroma Vaniglia Paneangeli, il Lievito Pane Degli Angeli, una volta che avrete unito tutti gli ingredienti, mescolate con un cucchiaio e poi proseguite l’impasto a mano formando un panetto liscio e compatto.

  2. Trasferite il panetto su una spianatoia leggermente infarinata ed iniziate a staccare dei pezzetti e con le mani leggermente infarinate formate dei piccoli cilindri, con un coltello tagliateli a pezzetti e modellateli con le mani per formare delle palline.

  3. Mettete a scaldare abbondante olio in una pentola antiaderente, quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura immergete le castagnole alla vaniglia (pochi pezzi per volta) fatele gonfiare e dorare per qualche minuto rigirandole spesso, scolatele e mettetele su un foglio di carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

  4. Mettete le Castagnole alla vaniglia in un piatto da portata e spolverizzatele con lo Zucchero al Velo Paneangeli!

    Morbidissime, veloci, profumate e golosissime! Le Castagnole alla vaniglia andranno a ruba! Parola della vostra Vale!

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete aggiungere all’impasto della scorza grattugiata di limone o arancia.

    Se le castagnole sono destinate ai più grandi, potete aggiungere 1 cucchiaio di liquore a piacere.

    Usate sempre l’olio di semi di arachide per le fritture, tiene le alte temperature ed i fritti sono più asciutti e digeribili.

CONSERVAZIONE

Vi consiglio di consumare le castagnole alla vaniglia appena fatte, l’impasto si può conservare in frigorifero massimo per un giorno, si sconsiglia la congelazione.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *