Crea sito

BOMBE SALATE ricetta veloce senza lievitazione

Bombe salate ricetta veloce senza lievitazione, un’esperimento che ho voluto fare qualche giorno fa, mi sono detta perchè non provare, invece di aspettare la lunga lievitazione che richiede la classica ricetta ho pensato di velocizzare le cose, certo ottima anche la ricetta classica, ma queste possono essere una valida alternativa quando andiamo di fretta, io ve le consiglio, i bimbi impazziranno  (anche i grandi), le possiamo preparare per festicciole, buffet, aperitivi, e farcire come vogliamo, io ho usato mortadella e groviera ma voi mettete pure il ripieno che preferite.

Mi trovi anche su FACEBOOK sulla mia pagina ufficiale, clicca mi piace e non perderai nessuna delle mie ricette!

Ingredienti per 8 bombe

250 grammi di farina 00

1 cucchiaio di lievito istantaneo per preparazioni salate

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale

100 ml di latte

1 uovo

mortadella q.b.

groviera q.b.

olio per friggere

Bombe salate ricetta veloce senza lievitazione

Bombe salate ricetta veloce senza lievitazione

Bombe salate ricetta veloce senza lievitazione

Procedimento

In una terrina mettere la farina ,unire il lievito,l’uovo,l’olio,amalgamare bene ed unire anche il latte, trasferire tutto sulla spianatoia ed impastare fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico.
Stendere la pasta con l’aiuto di un mattarello dello spessore di circa mezzo centimetro e con un coppa pasta ricavare dei dischetti di numero pari, a me ne sono venuti 16, poi dipende da come li farete grandi, in metà dei dischetti mettere il ripieno che avete scelto, nel mio caso mortadella e groviera e richiudere con gli altri dischetti sigillando bene i bordi.
Friggere le bombe veloci in abbondante olio caldo, rigirarle finche non diventano ben dorate e gonfie.
Scolare le bombe su della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.
Le Bombe salate sono pronte per essere gustate, buonissime appena fatte, croccanti e soffici allo stesso tempo, parola della vostra Vale!

Se volete potete cuocere le bombe anche in forno statico a 180° per 20 minuti circa

 

76 Risposte a “BOMBE SALATE ricetta veloce senza lievitazione”

  1. Ciao Vale, eccomi ancora qua a porti delle domandine….

    1) lo spessore della pasta quanto deve essere?

    2) come avrai capito io non amo particolarmente friggere……;))))
    quindi la mia domanda è posso metterli in forno?

    Grazie come sempre DI ESISTERE!!!!

    Un bacio
    Ale

    1. Ciao Ale, abbastanza spessa, circa 1 cm , si possono essere cotte in forno a 180° per circa 15 minuti, però te lo dico fritte sono più morbide, 😉 grazie mille un bacio!!!

  2. Ciao Valeria devo farti una domanda. …..
    Ma prima di cuocerli li posso congelare e quando voglio li faccio scongelare e poi li friggo?

    1. si mettili in un sacchetto per alimenti e li congeli, ciao cara!

    1. si maria, però come ho detto anche ad altre persone che me lo hanno chiesto saranno più delle focaccine che bombe 😉

  3. ciao,volevo chiedere se era possibile farle anche con lievito di birra normale

  4. Sì può mettere il lievito di birra a cubetti anziché quello in polvere istantaneo

  5. Se invece che friggerle volessi cuocerle in forno per quanto ci devono stare? E a che temperatura? Grazie 🙂

    1. si puoi, però poi saranno più simili a delle focaccine che a delle bombe, buone lo stesso ma meno gonfie 😉 mettile a 180 ° per circa 20 minuti poi il tempo devi regolarti con il tuo forno

  6. Si possono fare anche con il lievito “mastro fornaio”?????

  7. Devono essere buonissime, siccome io non friggo voglio ptovsrle cotte al forno…

    1. si Paola puoi farle anche al forno ma saranno più simili a focaccine, comunque sempre buone tranquilla!

  8. Io sono allergica ai lieviti.. posso usare il bicarbonato per agente lievitante? e in che proporzioni? grazie mille 🙂

  9. fatto..mammami,,, buone, buone,, mannaggia,era meglio se nn vedevo questa ricetta,, adesso voglio farli tutti i giorni

    1. ahahahahhahahah Valentina ti capisco, una tira l’altra!!!! Bravissima e grazie mille!

  10. Posso prepararle e lasciarle mezza giornata in frigo prima di cuocerle??

  11. Ciao!!! volevo sapere dove posso trovare il lievito istantaneo,grazie:*

    1. in tutti i supermercati, è quello chiamato mastrofornaio grazie a te

  12. confermo…… al forno sono come le focaccine e sono un pochino secche ……… ora devo provarle a fare fritte!!!!!! 😀

  13. sembrano gustosissime e le farò senz’altro con mia figlia questo fine settimana. Non vivo in Italia, ma in Estonia e non so se troverò il lievito istantaneo. Quindi la mia domanda è: posso sostituilro con il lievito tradizionale? E cosa dovrei cambiare in tal caso nella preparazione? Ti ringrazio tanto e complimenti per le bombe che si fanno letteralmente mangiare con gli occhi!

    1. ciao Simone, allora cambia che devi aspettare che l’impasto lieviti, falle con il lievito tradizionale e poi falle lievitare circa 2 ore,fammi sapere e se haui bisogno chiedi pure tranquillamente,

  14. Ciao, io le ho fatte in versione dolce con nutella e marmellata…buonissime! dovrò provarle in versione salato

  15. salve, non trovo la vostra pag fg così da seguirvi. Mi allegate il link? Graaaazieee!!!!!!

  16. Scusa la domanda sciocca, ma non c’è scritto quanti gr di sale. Non sono una cuoca eccellente già con tutti i pesi corretti, figurati se devo andare a senso!! 😛

    1. io non metto mai la quantità di sale perchè ovviamente è a gusto c’è chi preferisce più saporito e chi meno, mettine un cucchiaino scarso 😉

  17. ciao Sonia complimenti x tutto..ti seguo sempre..ti volevo chiedere una cosa …se volessi fare le bombe veloci senza lievitazione invece che salate,nella versione dolce…che modifiche negli ingredienti devo fare? un abbraccio Manu

    1. tranquilla 😉 allora metti 50 grammi di zucchero nell’impasto e procedi come da ricetta 😉

  18. Ciao Vale, quando ti riferisci a mastro fornaio parli di pane angeli ? Grazie

    1. si Maria, ma è per dare un indicazione va bene qualsiasi marca ,)

  19. Fatte ieri sera e il risultato é stato: Grande successo!!!!grazie 🙂

  20. ciao volevo sapere se potevo usare il lievito pane degli angeli x dolci opp se ci posso mettere il bicarbonato xchè nn ho il lievito x la pizza

    1. Sara quello per dolci no, sennò hanno un retrogusto dolciastro quando le mangi, prova con il bicarbonato

  21. Fatte ora e….. mangiate ! Io ho aggiunto un po’ di pomodoro ed origano al ripieno, una bontà. Grazie per l’idea !

  22. ma la dose di lievito, 1 cucchiaio su 250 gr di farina, è giusta? perchè mi sembra un pò troppo! anche perchè se si può sostituire con SOLO 1/2 cucchiaino di bicarbonato (come hai risposto a daniela) che senso ha usare il lievito allora?

    1. lella quella di Daniela è un eccezione se hai letto è allergica ai lieviti ovvio che le ho detto del bicarbonato, non è troppa, devono lievitare e gonfiarsi

    1. invece del prosciutto, puoi mettere i broccoletti,oppure spinaci, oppure zucchine,peperoni, insomma con le verdure puoi giocare di fantasia! 😉

  23. Ciao Vale
    volevo prepararle come antipasto di natale ma secondo te quanto tempo prima le posso cucinare per evitare che la casa puzzi di fritto all’arrivo degli ospiti e ovviamente che le mie bombe non siano posse e immangiabili?
    grazie mary

  24. Ciao, per caso hai postato la ricetta delle bombe dolci? Se si, dove la trovo? Grazie mille!!!!

  25. Ciao, io volevo prepararle per natale e mi chiedevo se posso raddoppiare tutte le dosi? e sopratutto secondo te fatte all alba per il pranzo vanno bene?
    Grazie

    1. le dosi le puoi raddoppiare certo, però se le friggi presto poi a tavola arrivano mollicce,queste sono buone appena fritte

  26. Ciao, volevo sapere anch’io se hai postato le bombe dolci … attendo risposta e ti ringrazio 🙂

    1. no Elda, in questo momento mi sto dedicando alle ricette di Natale, grazie a te

  27. Ciao Vale, come sempre bravissima!! io pero’ con le dosi cucchiaio e cucchiaino non mi so regolare, quindi volevo sapere la quantita’ esatta in grammi : sia x l’ istantaneo che x quello fresco. Grazie mille!! ☺
    Un saluto Emanuela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *