Crea sito

Bombe di pizza fritte con speck zucchine e mozzarella

Bombe di pizza fritte con speck zucchine e mozzarella, troppo golose, troppo soffici, troppo buone e troppo caloriche, lo so lo so, ma non riesco a non fare queste ricettine sfiziose è più forte di me! Dopo ovviamente me ne dico parecchie eh? Anche da sola! Mi riprometto sempre, adesso Valeria dieta, tra poco arriva l’estate e dobbiamo arrivare in forma..i buoni propositi ci sono tutti! Metterli in pratica è un’altra cosa, va bene adesso vi do la ricetta delle Bombe di pizza fritte con speck zucchine e mozzarella, per la dieta c’è tempo 😉

Seguimi anche sulla mia pagina di FACEBOOK

Bombe di pizza fritte con speck zucchine e mozzarella

Ingredienti per 6 bombe

200 grammi di pasta per la pizza la mia ricetta QUI

1 zucchina

speck quanto basta

mozzarella quanto basta

olio per friggere

Bombe di pizza fritte con speck zucchine e mozzarella

Bombe di pizza fritte con speck zucchine e mozzarella

Procedimento

Dopo aver preparato la pasta della pizza seguendo la mia ricetta se volete, lasciarla lievitare fino al raddoppio di volume a me ci sono volute circa 3 ore.

Tagliare a pezzettini le zucchine e cuocerle in padella con olio e sale.

Stendere la pasta di pizza sulla spianatoia leggermente infarinata e con un coppa pasta fare dei dischetti di numero pari, mettere in ogni dischetto lo speck, un quadratino di mozzarella e le zucchine, richiudere con altro disco e sigillare bene i bordi.

Mettere a scaldare in un pentolino l’olio e quando sarà caldo immergere le bombe, massimo due alla volta per non fare abbassare la temperatura dell’olio , farle gonfiare e dorare bene rigirandole spesso.

Scolare le bombe su della carta da cucina per togliere l’olio in eccesso.

Le Bombe di pizza fritte con speck zucchine e mozzarella sono pronte per essere servire, calde sono sublimi, ma anche fredde sono molto appetitose, le consiglio anche per un buffet, parti aperitivo oppure una serata in allegria insieme ad amici e parenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *