Cipolle rosse di Tropea all’aceto balsamico

Tornando dall’ultimo viaggio in Sicilia ci siamo fermati a comprare delle cipolle di Tropea. Sembrerà assurdo ma, nonostante siano 12 anni che faccio avanti e indietro, non le avevo mai comprate… e me ne pento!
Le cipolle rosse di Tropea non hanno il sapore delle altre cipolle, sono cipolle dal sapore dolce​, altamente digeribili e ricche di vitamine.
Ho cercato un po’ sul web per trovare la preparazione ideale per poterne apprezzare le qualità, ma alla fine ho deciso di prepararle in agrodolce con aceto balsamico e zucchero di canna. Sono piaciute così tanto che ho rischiato seriamente di non riuscire ad assaggiarle!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 600 g Cipolle rosse di Tropea
  • 50 g Aceto balsamico
  • 30 g Zucchero di canna
  • 1 filo Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Sbucciare le cipolle, affettarle sottilmente e trasferirle in un tegame antiaderente.
    Salare leggermente, coprire con il coperchio e cuocere per 15 minuti circa a fiamma bassissima, girando di tanto in tanto.
    A cottura ultimata aggiungere un filo d’olio e mescolare bene. In questo modo le cipolle si stuferanno lentamente senza però friggere, risultando leggere per la digestione.
    A questo punto, a tegame scoperto, unire l’aceto balsamico e lo zucchero di canna, mescolare e cuocere ancora per 5 minuti in modo che si insaporiscano bene.

  2. Servire come contorno o semplicemente per accompagnare delle fette di pane abbrustolite.

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila sui social network e per non perdere le altre segui Valentina… l’amore in cucina anche su facebook.

Precedente Pasta integrale fredda con Philadelphia, tonno e zucchine Successivo Insalata di fagiolini, tonno, cipolla di Tropea e olive taggiasche

Lascia un commento