RAVIOLI AI GAMBERI E FUNGHI SU CREMA DI PORRI E PERE

Questo primo piatto è davvero particolare. Un’esplosione di sapori che regalano al palato un’emozione unica diversa dal solito.

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta per i ravioli

200 gr di farina 00
50 gr di farina di semola rimacinata
2 uova

Ripieno

200 gr di code di gamberi
150 gr funghi champignons
150 ricotta
q.b. erba cipollina
q.b. sale
q.b. pepe nero
1 spicchio aglio

Crema ai porri e pere

1 porro
1 pera
olio extravergine d’oliva
1/2 bicchiere acqua
50 gr parmigiano grattugiato
q.b. pepe bianco
q.b. sale

Passaggi

Sfoglia per i ravioli

In una ciotola aggiungere le farine e le uova. Lavorare con una forchetta e quando l’impasto prende forma, mescolare con le mani su una spianatoia. Quando l’impasto è diventato una palla omogenea, avvolgerlo nella pellicola e far riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

Ripieno

Dopo aver pulito e tagliato i funghi, in una padella aggiungere un filo d’olio evo e lo spicchio d’aglio scamiciato. Far scaldare a fiamma media per 1 min dopodichè unire i funghi. Insaporirli con un pizzico di sale e far soffriggere per 10 minuti a fiamma bassa. Quando i funghi sono ben cotti e morbidi aggiungere le code di gambero e cuore a fiamma media per 2/3 min. Spegnere e lasciare raffreddare. Quando i funghi e le code di gambero sono fredde. Tagliuzzarli in pezzi più piccoli e unirli ad una ciotola con la ricotta, l’erba cipollina tagliata fine, sale e pepe nero. Mescolare e mettere in frigo finché non sarà il momento di creare i ravioli.

Riempire e ritagliare i ravioli

Riprendere la pasta all’uovo, dividerla in tre parti e stenderla ognuna in una sfoglia sottile (circa 1 mm) con un mattarello o una macchina per stendere la pasta. Realizzare delle strisce rettangolari e disporre con un cucchiaino il ripieno su di esse mantenendo la distanza tra un mucchietto e l’altro. Spennellare con un po’ d’acqua la pasta, intorno al ripieno e ricoprire i mucchietti ripiegando la sfoglia su se stessa. Mi raccomando chiudete bene i bordi intorno al ripieno e poi ritagliare i ravioli con la classica rondella dentellata, formando dei quadrati di circa 4×4 cm. Lasciarli asciugare uno ad uno su un piatto infarinato.

Crema al porro e funghi

In una padella aggiungere un filo d’olio e il porro a rondelle. Far rosolare a fiamma media per 3 minuti dopodiché aggiungere l’acqua chiudere con il coperchio e far cuocere per 5 min. Ora unire una pera a pezzetti precedentemente lavata e sbucciata. Cuocere il tutto per 5/6 minuti con il coperchio a fiamma media/bassa. Quando sia la pere e il porro cominciano a sfaldarsi chiudere il fuoco ed aggiungere sale, pepe bianco e il parmigiano grattugiato mescolando. Ora versate il tutto in una terrina e frullare con un pinipimer ottenendo una crema.

Cottura ravioli e impiattamento

Cuocere i ravioli in acqua bollente salata per 3/4 minuti. Scolarli facendo attenzione a non romperli e servirli. Io ho completato il mio piatto con fettine di pera e scaglie di grana.

Buon appetito e alla prossima ricetta la Vostra Valecheffa!👩🏼‍🍳💕

Note

Puoi trovare altre mie ricette anche su Instagram, Facebook e prossimamente anche YouTube !

3,0 / 5
Grazie per aver votato!