Polpette di riciclo

Polpette di riciclo, ecco una ricetta semplice e sfiziosa, naturalmente come tutte le ricette di polpette. L’idea del riciclo è soltanto un’esigenza in cucina, appunto riciclare e non buttare via nulla. Anche poco, un piccolo avanzo di mollica condita che c’è servita per il ripieno delle melanzane. Ovviamente ecco che ne è venuto fuori un bel secondo piatto fritto ma in realtà non fritto. Nella mia cucina non manca la friggitrice ad aria e con questo piccolo elettrodomestico che a volte presento fritti ma che in realtà non sono fritti. Ho qui un piccolo elenco di piatti cucinati con la friggitrice ad aria, come il purè di zucca, una vera bontà. Naturalmente tutte le verdure si prestano a questa cottura veloce e leggera, così come la carne ed il pesce. Ovviamente non vi parlerò delle patatine fritte o del pollo, le due cose che tutti per primo cuciniamo nella friggitrice.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaRegionale Italiana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Per le polpette di riciclo

3 uova

Rimanenza ripieno delle melanzane

8 melanzane (piccole)
100 g provola
50 g mollica
4 g sale
40 g pecorino siciliano (pepato)
1 pomodoro cuore di bue
4 foglie basilico
1 fetta prosciutto cotto
1 uovo
1 spicchio aglio

Passaggi

In realtà non ho preparato appositamente le polpette, ma ho utilizzato un avanzo di ripieno delle melanzane ripiene. Qui vi riassumo come ho preparato il ripieno.

Tagliate il gambetto delle melanzane e incidete a cono con un coltellino per preparare il coperchio. Scavatene la polpa aiutandovi con uno scavino oppure un cucchiaino. Mettete del sale nei gusci e riponeteli a testa in giù a sgocciolare l’acqua in eccesso. Tagliate la polpa delle melanzane a pezzi e fatela rosolare in padella con un filo di olio extravergine (Foto 1). Fate raffreddare la polpa delle melanzane e aggiungete il prosciutto cotto tagliato a pezzettini, la provola a cubetti, il basilico tritato, il sale e il formaggio pepeto siciliano grattugiato. Lessate le uova per qualche minuto e appena fredde tritatele e aggiungetele al ripieno, unite anche tagliate a quadretti i pomodori (Foto 2). Completate con la mollica di pane fresco (Foto 3).

Dopo aver riempito i gusci delle melanzane, utilizzate il rimanente ripieno aggiungendo 3 uova intere. Mescolate bene e preparate almeno otto polpette, la grandezza ovviamente dipende sempre dalla quantità di ripieno che avete a disposizione. Cuocete nella friggitrice ad aria alla massima potenza per 18 minuti, ricordandovi a nove minuti di rigirarle. Ogni friggitrice naturalmente ha tempi e temperature diverse.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!