Gelato al mango

Gelato al mango fresco freschissimo per l’estate è l’ideale. Non c’è niente di meglio per iniziare bene la giornata con della frutta fresca. Nella stagione estiva potrebbe addirittura sostituire tutto un pranzo sulla spiaggia ed essere sufficiente. Si può semplicemente insaporire la frutta con liquori, spezie o addirittura con solo zucchero, preparare dei frullati dissetanti, ma una delle preparazioni tipica dell’estate indubbiamente sono i gelati e le granite che valorizzano al meglio la frutta. Oggi ho preferito un frutto esotico dal sapore ben deciso e gradevole: il mango ricco di vitamine e in particolare del gruppo B, acido ascorbico, vitamina C, beta carotene, vitabina A e polifenoli. Contiene calcio, ferro, fosforo. La pianta è originaria dell’Asia ma oggi viene coltivata in tutti i Paesi con clima tropicale.

  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

200 g mango
250 g panna fresca da montare
150 ml latte di cocco
90 g zucchero a velo

Passaggi

Sbucciate il mango, eliminate il nocciolo e affettatelo nel senso della lunghezza. Versate la polpa nel vaso del tritatutto insieme allo zucchero e tritate fino a ricavarne un composto cremoso, incorporate il latte di cocco e la panna. Mettete il tutto nella gelatiera e avviate il tempo secondo le istruzioni della vostra gelatiera. Il mio gelato al mango è pronto in trenta minuti. Trascorso il tempo, in ciotole individuali disponete il gelato al mango, guarnite a piacere con fettine di mango.

Hai visto quanto è facile preparare il gelato al mango?

Se ti fa piacere metti “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook e QUI sul mio profilo Instagram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!