Crea sito

Caccavelle ripiene di stoccafisso alla vicentina

Caccavelle ripiene di stoccafisso alla vicentina, piatto regionale, per metà campano e metà veneto… e dello stoccafisso che arriva dalla calabria ne vogliamo parlare? l’industria ittica conserviera Blue Fish che mi rifornisce in realtà lo importa dalle Lofoten, il top, spettacolare, mai mangiato uno stoccafisso così dai tempi in cui giovane a casa in Sicilia lo preparava la mia mamma. No, non è un piatto regionale ma possiamo dire tranquillamente che le Caccavelle ripiene di stoccafisso alla vicentina è un piatto Internazionale! Ho visto per la prima volta le caccavelle, una pasta speciale di Gragnano, qualche tempo fa in uno dei miei viaggi a Napoli. Me ne sono innamorata subito, e provato in varie ricette. Ho pensato di preparare la pasta con lo stoccafisso alla vicentina, mi è sembrato che la ricetta potesse andare bene. Non mi sbagliavo. Strepitosa. Altre ricette con pesce le trovate sul mio blog.giallozafferano.itvaipinacucina

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per lo stoccafisso

  • 500 gstoccafisso
  • 100 gfarina 00
  • 250 gcipolla
  • 3 filettiacciughe (alici)
  • 350 mllatte scremato
  • 200 mlolio extravergine d’oliva
  • 50 gGrana Padano DOP
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 4caccavelle (di Gragnano)

per la besciamella

  • 250 mllatte scremato
  • 50 gburro
  • 50 gfarina 00
  • q.b.noce moscata

Strumenti

  • Teglia
  • Frusta
  • Pentola

Preparazione

  1. Pulite le alici, togliete la pelle e tagliate a quadretti lo stoccafisso, sbucciate e affettate le cipolle, tritate il prezzemolo, grattugiate la grana. Se preparate tutti gli ingredienti pronti per l’uso, sarà più facile preparare il piatto.

  2. Prima operazione, mettete l’olio con le cipolle nel tegame e fate appassire, unite le alici con il prezzemolo e cuocete per pochi minuti.

  3. Infarinate lo stoccafisso e fatelo dorare leggermente insieme alle alici e la cipolla.

  4. Aggiungete il latte, il rimanente olio, la grana grattugiata e aggiustate di sale e pepe, fate cuocere per trenta minuti a fuoco lento.

  5. Caccavelle, una speciale pasta di Gragnano

  6. Preparate la besciamella: procedete così; mettete in un tegamino il burro e appena si scioglie aggiungete la farina e poco dopo il latte, la noce moscata e il sale. Pronta la besciamella. Fate bollire per pochi minuti in acqua salata la pasta, delicatamente per evitare di romperla. Riempite le caccavelle con lo stoccafisso alla vicentina.

  7. Mettete al forno per trenta minuti a 190°

  8. Pronti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!