vellutata di cavolo rosso, yogurt e pistacchi

Il cavolo rosso è ricco di vitamine e sali minerali che fanno parte della famiglia del cavolo cappuccio; di solito lo si utilizza nelle insalate ma vedrete che questa vellutata di cavolo rosso, yogurt e pistacchi non sarà da meno! E’ un primo piatto vegetale la cui particolarità è nel colore viola scuro che ci lascia un po’ scettici sulla sua bontà, invece quando lo assaggiate sentite un gusto molto delicato. L’aggiunta dello yogurt dà un po’ di acidità mentre il pistacchio rafforza il piatto con un po’ di sapore marcato.

Buona cucina!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Cavolo rosso
  • 1 Cipolla
  • 3 gambi Sedano
  • 1 vasetto Yogurt magro
  • Sale
  • Brodo vegetale
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per preparare la vellutata di cavolo rosso, yogurt e pistacchi, iniziate tagliando grossolanamente la cipolla e fatela soffriggere per qualche minuto con l’olio in una pentola capiente.

  2. Intanto occupatevi della pulizia delle verdure; tagliate a pezzetti il cavolo rosso e immergetelo in una bacinella d’acqua per pulirlo per bene insieme al sedano.

  3. Ora unite il sedano e il cavolo rosso, tagliati a pezzetti, insieme alla cipolla e aggiungete il brodo vegetale fino a coprire il cavolo rosso.

  4. Dopo circa 45 minuti il cavolo rosso dovrebbe essere cotto. Ora passatello nel frullatore fino a che non diventi bello cremoso. Rimettete nella pentola e finite di scaldarlo con un filo d’olio; potete aggiungere se lo gradite un po’ di rosmarino.

  5. Nel frattempo tostate dei crostini di pane e i pistacchi.

  6. Ora potete impiattare: versate una generosa parte della vellutata di cavolo rosso, aggiungete un cucchiaio abbondante di yogurt al centro del piatto e mescolate un po’ per creare una sfumatura chiara, poi unite i crostini e i pistacchi tostati!

    Buon appetito!

Consiglio

Questa vellutata è molto scenica, si presenta benissimo anche come entrè se volete fare colpo sui vostri ospiti. Utilizzate delle ciotole piccoline di colore bianco in modo che spicchi il colore viola e decoratelo come più vi piace! Per creare un viola più chiaro provate a mettere qualche goccia di limone, vedrete!

Conservate in frigo per un paio di giorni massimo, oppure congelatela appena ha raggiunto la temperatura ambiente.

Senza categoria
Precedente Ciambella alla nutella Successivo Ghirlanda di stelle dolci

Lascia un commento