Vellutata di carote

La Vellutata di carote potrebbe sembrare un piatto banale e molto povero ma, quando la assaggerete, vi sorprenderà la sua delicatezza e cremosità. Diventerà una delle vellutate più buone insieme a quella di zucca (trovate la ricetta qui). Prepararla è davvero semplice, potete scegliere se utilizzare solo carote oppure aggiungere qualche patata come ho fatto io. Vi consiglio comunque di tenere queste proporzioni: 1 parte di patata e 4 parti di carote.
Ecco qui la mia versione,
buona cucina!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Carote
  • 2Patate
  • 1Cipolla (o porro)
  • Dado vegetale
  • 1 pizzicoSale
  • 1 ramettoRosmarino
  • 2 cucchiaiOlio di oliva

Preparazione

  1. Per preparare la Vellutata di carote, cominciate a tagliare la cipolla a dadini e fatela rosolare in padella con abbondante olio.

  2. Poi unite le patate sbucciate e tagliate a pezzetti.

    Dopo qualche minuto unite un paio di mestoli di brodo vegetale.

  3. Dopo altri 5 minuti unite anche le carote a pezzetti e un po’ di brodo; quello che basta per ricoprire le verdure.

    Fate cuocere con coperchio finché non è tutto cotto; ci vorranno circa 20 minuti.

  4. A questo punto passate il tutto nel mixer.

    Poi riportate sul fuoco e aggiustate di sale.

    Se volete potete aggiungere anche un po’ di rosmarino tritato.

  5. Ora la vostra Vellutata di carote è pronta per essere servita.

    Buon appetito!

Consiglio

La densità della Vellutata di carote la scegliete voi: se vi piace più liquida basterà aggiungere altro brodo.

Aggiungete dei crostini di pane e qualche spezia per renderla ancora più gustosa.

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Torta di mele senza uova Successivo Trasformare il lievito madre in LICOLI

Lascia un commento