Quando arrivano le pesche in estate non si può non preparare un dolce: Torta soffice integrale alle pesche senza uova e zucchero!
Premessa; se siete abituati a gusti molto dolci vi consiglio di aggiungere lo zucchero (**nella ricetta vi dò indicazioni giuste), se invece volete provare un dolce molto genuino vi basterà usare delle pesche MOLTO MATURE e otterrete una torta profumata e delicata!

Quindi accendete il forno e cominciamo,
buona cucina!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioniteglia da 22 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina integrale
  • 70 gfecola di patate
  • 300 gpesca (pulita e tagliata)
  • 60 golio di semi
  • 95 gsucco di frutta (io ho usato quello all’ananas)
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci

Per decorare

  • 1pesca

Preparazione

NB. Per questa ricetta senza zucchero è fondamentale usare delle pesche molto mature e succose; io ho usato quelle con il pelo che sono dolcissime!

.
  1. Per preparare la Torta soffice integrale alle pesche senza uova e zucchero, cominciate a frullare le pesche fino a ottenere un frullato liscio (se rimane qualche pezzetto di pesca non succede nulla).

  2. Poi aggiungete il succo di frutta e l’olio.

    Se avete il succo di pesca è ancora meglio, io avevo solo quello all’ananas 😉

  3. Mescolate e aggiungete la farina integrale e la fecola di patate (quest’ultima potete sostituirla con la farina integrale).

    ** Se volete ottenere una torta più dolce, aggiungete 100 gr di zucchero

  4. Infine aggiungete il lievito per dolci. Dovrete ottenere un composto denso.

  5. Versate l’impasto nella tortiera foderata con carta da forno e guarnite con delle fette di pesca.

  6. Infornate a forno caldo ventilato a 170° per 40-45 minuti: fate la prova stecchino e sfornate!

  7. Lasciate raffreddare prima di servire.

  8. Ecco qui la Torta soffice integrale alle pesche senza uova e zucchero pronta per essere mangiata.

    Buon appetito!

Consiglio

Potete anche aggiungere in mezzo all’impasto delle fettine di pesca per rendere la torta ancora più dolce e profumata.
Se vi piace, provate a sostituire la fecola con la farina di nocciole o mandorle.

Questa torta rimane un po’ umida per questo vi consiglio di conservarla in frigo per massimo 3-4 giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!