Torta paradiso

Se stata cercando una torta sofficissima da farcire o da mangiare così semplice per la colazione, siete alla ricerca della Torta paradiso. E’ un torta semplice a base di uova, zucchero e farina, profumata con la scorza di limone. La sua particolarità è proprio la consistenza, soffice ma compatta (diversamente dal classico pan di spagna). Per ottenere questo effetto, bisogna avere tutti gli ingredienti a temperatura ambiente e occorre mescolare le parti secche alternate alle parti più liquide, vedrete come con la mia semplice ricetta.

Buona cucina!

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: tortiera 22 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 3 Uova (temp. ambiente)
  • 1 Tuorlo (temp. ambiente)
  • 85 g Zucchero a velo
  • 50 g Zucchero
  • 120 g Burro (ammorbidito)
  • 100 g Farina
  • 100 g Fecola di patate
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1/2 bacca Vaniglia
  • 1 Scorza di limone
  • 1 cucchiaino Sale

per guarnire

  • Zucchero a velo vanigliato

Preparazione

  1. Per preparare la torta paradiso, cominciate ricavando la scorza di un limone non trattato.

  2. Tagliate a tocchetti il burro in una ciotola, iniziate a lavorarlo con le fruste elettriche e unite anche la scorza di limone e la vaniglia.

  3. Aggiungete un po’ di zucchero a velo alla volta.

  4. A questo punto unite anche il tuorlo a temperatura ambiente e finite di lavorare finché non ottenete una crema liscia.

  5. Intanto nella planetaria versate le 3 uova e lo zucchero e cominciate a montarle.

  6. Continuate finchè non otterrete un composto spumoso (occorrano almeno 5 minuti)

  7. Nel frattempo setacciate la farina, la fecola e il lievito per dolci.

  8. A questo punto dovrete assemblare i tre composti: prendete la terrina con la crema di burro e versateci una parte delle farine (composto secco) e una parte delle uova montate (composto liquido) e mescolate. Continuate ad aggiungere i due composti (secco e liquido) alternati finché non avrete amalgamato bene tutti gli ingredienti.

  9. Ora imburrate una teglia e versateci l’impasto della torta paradiso. Infornate a forno statico a 170° per 45-50 minuti.

  10. Una volta pronta lasciatela in forno ancora per qualche minuto, poi sfornatela e lasciatela raffreddare. Spolverizzate un po’ di zucchero a velo vanigliato e servite!

    Buon appetito!

Consiglio

Se volete potete farcire la torta paradiso con una crema di burro o crema chantilly; vi sembrerà di essere davvero in paradiso!

Conservare per massimo 1 settimana sotto la campana di vetro a temperatura ambiente.

Senza categoria
Precedente Zuppa di legumi con patate Successivo Cous cous all'ortica con crema di formaggio

Lascia un commento