La Torta di limone e semi di papavero è una torta semplice e profumata. L’ho pensata per la colazione, quella classica con un thè e una (o due!) fette di torta.
Il procedimento è molto semplice, ecco qui la mia ricetta.
Buona cucina!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Uova (temperatura ambiente)
  • 2Limoni (succo + scorza)
  • 150 gFarina
  • 50 gFecola di patate
  • 130 gZucchero
  • 100 gBurro
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaioSemi di papavero

Preparazione

  1. Per preparare la Torta di limone e semi di papavero, mettete nella planetaria i tuorli, il pizzico di sale e la scorza di limone.

    Cominiciate a montarli con le fruste.

  2. Aggiungete piano piano un cucchiaio di zucchero per volta.

  3. Nel frattempo sciogliete il burro  e fatelo raffreddare perché vi servirà dopo.

  4. Dopo 5 – 10 minuti circa, i tuorli sono chiari e montati.

  5. A questo punto aggiungete il burro ormai freddo, il succo di limone e mescolate.

  6. Ora aggiungete poca farina per volta, il lievito setacciato e mescolate lentamente.

  7. Ora montate a neve ben ferma gli albumi e incorporateli al composto lentamente: mescolate dal basso verso l’alto.

  8. Per ultimo aggiungete un cucchiaio circa di semi di papavero e mescolate.

  9. Mettete l’impasto nella tortiera e infornate a 160° per 45 minuti circa (forno ventilato).

  10. Ecco qui la Torta di limone e semi di papavero appena sfornata.

Consiglio

La Torta di limone e semi di papavero si conserva per 3 o 4 giorni se la tenete ben chiusa sotto la campana a temperatura ambiente.

Potete anche sostituire i semi di papavero con la granella di mandorle per una versione più dolce.

/ 5
Grazie per aver votato!