Crea sito

Si cucina sempre per qualcuno, se no stai solo mescolando degli ingredienti

Risotto alla zucca con crema di parmigiano e aceto balsamico

Il risotto alla zucca è un piatto all’insegna della cucina tipica italiana, con prodotti dell’orto, biologici e genuini. Ottimo da fare in autunno con la zucca di stagione. La crema di parmigiano contrasta il dolce della zucca e lo rende più saporito, mentre l’aceto balsamico dà un tocco di particolarità a un piatto tradizionale come il classico risotto.

Questo piatto lo consiglio per una cena intima, tra amici o anche per la tipica festa dove regna la zucca: Halloween!

Buona cucina! 🙂

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 g Zucca (già pulita)
  • 320 g Riso Carnaroli
  • mezzo Porro
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 1 filo Olio extravergine d’oliva
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Sale
  • 1 Dado vegetale

Preparazione

  1. Per fare il risotto alla zucca con crema di parmigiano e aceto balsamico, cominciate a tritare il porro e mettetelo in una casseruola; aggiungete un filo d’olio e fate rosolare per qualche minuto. Nel frattempo preparate mezzo litro di brodo; portate a ebollizione l’acqua e aggiungete il dado vegetale.

  2. Ora passiamo alla zucca:

    Tagliatela e ricavatene 4 spicchi per facilitarne la pulizia.

  3. Con un cucchiaio raschiate per bene l’interno in modo da togliere i semi e i fili. Poi con un coltello tagliate con cura la buccia esterna. Questa operazione sarà un po’ difficile perché la zucca è abbastanza dura.

  4. Una volta che l’avete pulita per bene, procedete a tagliarla a cubetti di circa 2 cm. Versateli nella casseruola insieme al porro e lasciate rosolare per un minuto.

  5. Ora versate un po’ di brodo e coprite la pentola con il coperchio e lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco medio; ogni tanto mescolate con il cucchiaio e controllate che non si secchi altrimenti aggiungete un mestolo di brodo.

  6. Quando la zucca è quasi cotta lasciate evaporare il brodo, poi aggiungete il riso e fatelo rosolare per qualche secondo.

  7. Sfumate con un bicchiere di vino bianco per profumare il risotto, e lasciatelo evaporare.

  8. Aggiungete poco alla volta il brodo e lasciate cuocere il vostro risotto; man mano che  evapora aggiungetene un mestolo.

    Verso fine cottura grattugiate il parmigiano e versatene metà in una ciotola per preparare la crema; aggiungete un po’ di brodo e mescolate velocemente con una forchetta finché non diventa omogeneo e cremoso.

  9. Quando manca 1 minuto a fine cottura, aggiungete la restante parte di parmigiano e il sale. Per chi vuole renderlo più cremoso, mantecate con un po’ di burro a fuoco spento. Io personalmente non l’ho messo per lasciarlo un po’ più leggero.

  10. Ora potete impiattare, aggiungete la crema di parmigiano e un filo di aceto balsamico.

    Buon appetito! 🙂

Note

Per rendere ancora più particolare il vostro risotto, tostate i semi di zucca 5 minuti in padella o in forno e aggiungeteli sul vostro risotto. Darà un sapore in più che contrasterà la dolcezza della zucca.

Conservazione: è possibile conservarlo dentro a un contenitore di vetro ermetico per 1-2 giorni in frigorifero.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*