I plumcake non sono mai stati il mio forte: o vengono troppo bassi o sbordano da tutte le parti! Ma questo, fatto la prima volta un po’ ad occhio, è venuto talmente bene che l’ho rifatto pesando tutti gli ingredienti e ottenendo un Plumcake morbidissimo al latte di mandorla senza uova!
Non so se è il latte di mandorla o lo yogurt nell’impasto, ma ha una morbidezza unica.
Tra l’altro, la prima volta che l’ho preparato, l’ho fatto senza zucchero! Nella ricetta vi spiego come potete sostituirlo usando semplicemente dei datteri o fichi secchi.
Buona cucina!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionistampo da 22 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 230 gfarina 00
  • 50 gfarina di riso (o fecola di patate)
  • 200 glatte di mandorle
  • 150 gyogurt
  • 80 golio di semi
  • 80 gzucchero (o 150 gr di datteri secchi)
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 15mandorle (per decorare)

Preparazione

  1. Per preparare il Plumcake morbidissimo al latte di mandorla senza uova, cominciate a mescolare in una terrina lo yogurt, il latte di mandorla e l’olio.

  2. Poi unite le farine, il lievito per dolci e mescolate.

  3. Infine aggiungete anche lo zucchero, amalgamate e ottenete un composto liscio.

    Se volete provare la versione sugar-free, frullate i datteri secchi (o fichi) nel mixer e aggiungeteli al composto omettendo lo zucchero!

  4. Ora versate l’impasto nello stampo da plumcake foderato con carta da forno.

    A piacere aggiungete delle mandorle tritate sulla superficie.

  5. Infornate a 170° in modalità ventilata per 30 minuti circa.

  6. Quando è dorato e ben cotto, spegnete il forno, lasciate qualche minuto il plumcake ancora dentro al forno per non creare lo shok termico, poi sfornate.

  7. Ecco qui il Plumcake morbidissimo al latte di mandorla senza uova, pronto per essere mangiato.

    Buon appetito!

  8. Vi consiglio di tagliarlo da freddo per evitare che si sbricioli!

Consiglio

Potete anche aggiungere le gocce di cioccolato all’impasto oppure usare uno yogurt alla frutta per renderlo più saporito.

D’estate vi consiglio di conservare il plumcake ben chiuso in un contenitore in frigo.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!