Focaccia genovese alla zucca e scamorza

Ormai in autunno non faccio altro che preparare piatti con la zucca! E così ho fatto anche con questa morbidissima Focaccia genovese alla zucca e scamorza. Dopo aver preparato la versione classica con il lievito madre, ho preparato questa con il  lievito di birra e 16 ore di lievitazione. E’ molto leggera e digeribile perché ha solo 3 grammi di lievito su quasi 1 Kg di farina. Se siete curiosi provatela perché ve ne innamorerete!

Buona cucina!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 teglia
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 800 g Farina
  • 250 g Polpa di zucca
  • 250 g Acqua
  • 100 g Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino Miele
  • 3 g Lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino Sale

Per condire

  • Acqua
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale grosso
  • Rosmarino
  • Scamorza affumicata

Preparazione

  1. Per preparare la Focaccia genovese alla zucca e scamorza, cominciate a cuocere la zucca al vapore, poi schiacciatela con una forchetta per ridurla in polpa.

  2. Versate nella planetaria l’acqua e l’olio e fate lavorare la planetaria con il gancio per 1 minuto.

  3. Aggiungete la polpa di zucca e mescolate velocemente il tutto.

  4. Ora potete aggiungere la farina, il lievito e il cucchiaino di miele: fate lavorare l’impasto per 10 minuti.

  5. In ultimo unite il sale. Dovrete ottenere un composto molto appiccicoso.

  6. Trasferitelo in una pentola unta con molto olio, e chiudete con il coperchio. Dovrete mettere a riposo l’impasto per almeno 10-12 ore a temperatura ambente. Se è molto caldo mettetelo in frigo.

  7. L’impasto deve almeno triplicare.

  8. A questo punto preparate un’emulsione di acqua e olio: mescolateli rapidamente con una forchetta.

  9. Con l’emulsione, ungete abbondantemente la teglia foderata.

  10. Versateci l’impasto lievitato, ungetelo con abbondante emulsione di acqua e olio e lascatelo riposare così com’è per altre 3-4 ore chiuso in forno.

  11. Passato il tempo dovrebbe raddoppiare il suo volume.

  12. Ora, per stenderlo, dovete tirarlo con le dita creando i classici buchi della focaccia genovese. Aggiungete un po’ di sale grosso e rosmarino e infornate a 180°, forno ventilato per 20 minuti.

  13. A 2 minuti dalla fine, aggiungete anche la scamorza tagliata a fettine sottili e fatela sciogliere.

  14. Ecco qui la vostra Focaccia genovese alla zucca e scamorza, pronta per essere servita.

    Buon appetito!

Consiglio

Questa focaccia è ottima con un po’ di pancetta o salsiccia sopra. Gustatela calda per assaporarla meglio.

Conservatela in sacchetto ben chiuso per mantenerla morbida per 2-3 giorni. Potete anche congelarla per 2 settimane in freezer.

Senza categoria
Precedente Torta al vino con zucca e scamorza Successivo Plumcake alle mele senza glutine e uova

Lascia un commento