La Crostata morbida al cacao senza uova con crema al pistacchio, è un dolce estivo, cremoso e fresco. Se siete amanti del pistacchio, non potete perdervi questa ricetta!
La base è un simil-pandispagna al cacao morbido ma senza uova, la farcia è una crema fresca a base di mascarpone e crema di pistacchio e sopra tanta granella per un tocco croccante.
Qui invece trovate un’altra versione molto simile: Crostata morbida senza uova allo yogurt e frutta!

Ecco come preparare questa torta,
buona cucina!

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionitortiera da 28 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gfarina
  • 60 gfecola di patate (o farina di riso)
  • 30 gcacao amaro in polvere
  • 80 gzucchero
  • 100 mlolio di semi
  • 100 gyogurt
  • 190 mllatte
  • Mezza bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale

Per la farcia

  • 250 gmascarpone
  • 250 gformaggio fresco spalmabile
  • 6 cucchiaicrema di pistacchi (circa)
  • granella di pistacchi

Preparazione

  1. Per preparare la Crostata morbida al cacao senza uova con crema al pistacchio, cominciate dalla base: mescolate le farine, lo zucchero, il lievito e il pizzico di sale.

  2. Aggiungete a filo il latte e l’olio.

  3. Poi unite anche lo yogurt e il cacao amaro e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo e liscio.

  4. Imburrate molto bene lo stampo furbo e passate una spolverata di farina. Questo passaggio è fondamentale perché la torta si stacchi perfettamente.

    Lo stampo furbo è quello stampo che ha il gradino in cui, una volta cotta e capovolta, possiamo versarci la farcia.

  5. Quindi versate l’impasto e cuocete a 170° forno statico per mezz’ora circa.

  6. Quando è ben cotta lasciate raffreddare la base.

  7. Nel frattempo occupatevi della farcia: mescolate il mascarpone e il formaggio spalmabile insieme alla crema di pistacchio.

  8. Se avete la PASTA DI PISTACCHIO è ancora meglio e ne basterà meno.

  9. Amalgamate bene fino a ottenere una crema liscia.

  10. Quando la base al cacao è ormai fredda, capovolgetela su un piatto, bagnatela leggermente con del latte e poi versate la crema.

    Mettete in frigo per almeno 3 ore prima di servire (va benissimo prepararla anche il giorno prima e lasciata tutta notte in frigo!)

  11. Ora decorate la vostra torta con un po’ di crema al pistacchio e la granella.

Consiglio

Io non ho trovato la pasta di pistacchio ma, per le preparazioni dei dolci, è molto meglio; se come me non la trovate, usate la crema spalmabile e il gusto sarà un po’ meno intenso.

Vi consiglio di preparare la torta il giorno prima e di lasciarla in frigo tutta la notte!

Conservatela per 5 giorni ben chiusa in frigo.

/ 5
Grazie per aver votato!