Se amate i cantucci classici, potrebbe piacervi anche questa versione light, non diffidate perché sono ottimi: Biscotti simil-cantucci al latte di mandorla senza uova, burro e olio!
Preprarli è semplicissimo, procuratevi il latte di mandorla (oppure fatelo voi stessi, la ricetta la trovate qui) e iniziamo.
Qui invece trovate la ricetta classica dei cantucci toscani.
Buona cucina!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 teglia
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina integrale
  • 50 gfarina di riso (o fecola di patate)
  • 50 gfarina di cocco
  • 70 gzucchero
  • 120 mllatte di mandorle
  • Mezza bustinalievito in polvere per dolci
  • 60 gmandorle

Preparazione

Per questa ricetta è indispesabile usare il latte di mandorla (non sostituitelo con quello classico vaccino).
  1. Per preparare i Biscotti simil-cantucci al latte di mandorla senza uova, burro e olio, cominciate a mescolare le farine, lo zucchero e il lievito in una terrina.

  2. Poi aggiungete poco per volta il latte di mandorle impastando con le mani.

  3. Tostate le mandorle, tritatele grossolanamete e unitele all’impasto.

  4. Ora trasferite il composto su un tagliere per aiutarvi a compattarlo per bene; se l’impasto dovesse essere troppo appiccicoso, aggiungete un po’ di farina integrale.

  5. A questo punto formate 2 filoncini e aggiungete qualche mandorla in superficie.

  6. Spolverate a piacimento un po’ di zucchero e infornate a 170° per 15-20 minuti in modalità ventilata.

    Controllate la cottura; i tempi possono cambiare a seconda delle dimensione dei filoncini.

  7. Una volta cotta, lasciateli raffreddare 15 minuti poi tagliateli per uno spessore di 1 cm circa e disponeteli sulla teglia.

    Ora infornate nuovamente a 170° per una ventina di minuti: controllate perché quando iniziano a essere dorati dovrete girarli dall’altro lato.

  8. Ecco qui i Biscotti simil-cantucci al latte di mandorla senza uova, burro e olio pronti per essere mangiati.

    Buon appetito!

Consiglio

Conservate i biscotti per un paio di settimane in un barattolo.

Potete aggiungere a piacimento delle gocce di cioccolato o altra frutta secca.

/ 5
Grazie per aver votato!