Crea sito

Vellutata con bucce di piselli e cipollotti

La vellutata con bucce di piselli e cipollotti è una ricetta facente parte della tradizione contadina toscana che permette di riutilizzare gli scarti di questo prezioso ortaggio primaverile; le bucce contengono le stesse proprietà nutritive dei semi contenuti all’interno e lo stesso sapore, anzi forse ancora più intenso, perfetto quindi per creme, passati e vellutate.

vellutata con bucce di piselli e cipollotti
vellutata con bucce di piselli e cipollotti

Vellutata con bucce di piselli e cipollotti

L’altro giorno al banco del mercato ho trovato dei bellissimi piselli dal colore verde intenso; di solito acquisto quelli surgelati, sia per averli sempre a disposizione nel freezer ma anche per l’alta percentuale del prodotto di scarto che mi dispiace sempre buttare via. Per ottenere 400 g di piselli è necessario infatti acquistare 1 kg di prodotto che attualmente viene venduto intorno ai 4,00 euro al chilo; mica male no? Il caso però ha voluto che, mentre stavo acquistando altre verdure, due signore stessero chiacchierando tra di loro e una delle due raccontasse all’amica, con una certa nota di orgoglio, la ricetta di un’ottima vellutata con bucce di piselli e cipollotti, proprio questa che adesso giro a voi. E’ una ricetta tutto sommato semplice da realizzare; l’unica accortezza che bisogna avere è quella di togliere i filamenti esterni, proprio come si fa solitamente nei fagiolini. Vedrete però che il risultato vi ripagherà della fatica.

Per preparare la vellutata con bucce di piselli e cipollotti ho utilizzato la mia fedelissima Pentola programmabile Olla Gm, il mio prezioso aiuto in cucina; se volete saperne di più su questo meraviglioso elettrodomestico vi consiglio di leggere il mio articolo: Pentola programmabile Ollas GM un aiuto in cucina.

Vellutata con bucce di piselli e cipollotti
Recipe Type: Zuppe e creme
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6 persone
La vellutata con bucce di piselli e cipollotti è un’ottima idea per riutilizzare gli scarti di questo prezioso ortaggio.
Ingredients
  • le bucce di circa 1 kg di piselli
  • 300 g di patate
  • 2 cipollotti
  • 1 lt ca. di brodo vegetale
  • olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe
  • Facoltativo: un bicchierino di panna liquida fresca.
Instructions
  1. Portare ad ebollizione il brodo vegetale e tenerlo in caldo
  2. Pulire i cipollotti e tagliarli a fettine.
  3. Lavare bene le bucce dei piselli, eliminare il picciolo e i filamenti esterni e tagliarli a pezzetti.
  4. Sbucciare le patate e tagliarle a pezzetti.
  5. In una casseruola mettere qualche cucchiaiata di olio e far appassire a fuoco dolce i cipollotti, aiutandosi eventualmente con qualche cucchiaiata di brodo vegetale.
  6. Aggiungere le bucce e le patate, mescolare bene quindi aggiungere più della metà del brodo; regolare di sale e lasciare cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti o comunque fino a quando le bucce non saranno tenere. Se dovesse asciugarsi troppo allungare a mano a mano con il brodo tenuto da parte.
  7. Una volta pronta la vellutata passarla al passaverdura; non utilizzare mixer o robot da cucina perché i residui delle bucce devono essere scartati.
  8. La vellutata è pronta; per ingentilirla ulteriormente aggiungere un bicchierino di panna liquida fresca, rimetterla sul fuoco per un paio di minuti quindi servirla in tavola in fondine singole con l’aggiunta di un filo di olio a crudo e pepe macinato al momento .
  9. Volendo è possibile servirla insieme a crostini di pane tostati.
Notes
[b]Cottura con Olla GM:[/b][br]Stufare i cipollotti in modalità SOFREIR mescolando spesso e aggiungendo qualche cucchiaio di brodo vegetale.[br]Una volta aggiunte le verdure versare 400 ml di brodo vegetale e impostare la Olla in modalità TURBO per 30 minuti. A fine cottura passare il tutto al passaverdure ed eventualmente aggiungere altro brodo a seconda della consistenza desiderata.

 Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook oppure iscriviti alla mia Newsletter per riceverle direttamente in posta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.