Crea sito

Trippa finta

La “trippa finta” è una ricetta molto semplice ma estremamente gustosa e può essere considerata un’ottima idea per un secondo semplice ed economico, sicuramente molto gradito ai bambini.

trippa finta 07

Il nome della ricetta, “trippa finta”, nasce dal fatto che le frittatine che costituiscono la base della ricetta, vengono tagliate a striscioline e poi fatte insaporire nel sugo di pomodoro che avrete preventivamente preparato; in questo modo la “trippa finta” si insaporisce per bene e vi assicuro che difficilmente riuscirete a smettere di mangiare. Vi consiglio di accompagnare questo piatto con pane a sufficienza perché la scarpetta finale … beh … in questo caso è d’obbligo!!!

Trippa finta

INGREDIENTI

  • 6 uova
  • 100 g di parmigiano Reggiano grattugiato
  • una bottiglia di salsa di pomodoro (circa 500/600 ml)
  • mezza cipolla
  • prezzemolo e/o basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • burro
  • sale, pepe

PROCEDIMENTO

trippa finta 02

Per preparare la trippa finta bisogna prima di tutto preparare le frittatine; per fare questo sbattere le uova con un pizzico di sale, aggiungere prezzemolo e/o basilico tritato, il Parmigiano grattugiato e mescolare per amalgamare il tutto.

 

trippa finta 03

Scaldare una noce di burro in una padella antiaderente e preparare le frittatine; utilizzando una padella diametro 24 a me ne sono venute tre di medio spessore.

 

 

trippa finta 04

 

Tagliarle le frittatine a striscioline e metterle in un piatto coperto affinché stiano al caldo.

 

 

trippa finta 01

 

Nel frattempo preparare un sughetto di pomodoro piuttosto liquido; mettere in una padella qualche cucchiaio di olio e far soffriggere la cipolla tritata badando bene che non prenda colore.

Aggiungere la passata di pomodoro e a seconda della densità aggiungere un bicchiere di acqua calda; regolare di pepe e di sale e farla cuocere per una ventina di minuti, badando che non si addensi troppo, nel qual caso aggiungerete un poco di acqua calda.

trippa finta 05A questo punto aggiungere le frittatine, mescolare con delicatezza e far cuocere per un’altra decina di minuti.

 

 

 

Servire la trippa finta caldissima aggiungendo basilico e/o prezzemolo tritato.

trippa finta 06

Nota: quando possibile, potete sostituire il prezzemolo con menta fresca. Per maggiori informazioni sull’utilizzo delle erbe aromatiche leggete  questo post.

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta!

images (1) (1)

4 Risposte a “Trippa finta”

    1. in tutta sincerità a me piace molto anche quella vera, però questa è un’idea veloce e ai bambini piace tantissimo. A me capita spesso di prepararla anche di sera quando torno dall’ufficio e il tempo da dedicare alla cucina è veramente poco.
      Un caro saluto
      Luisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.