Crea sito

Tortelli di patate e menta al limone

L’altro giorno mia mamma è arrivata a casa con un bel mazzo di menta fresca dall’intenso profumo di limone; che farci? Io adoro la pasta fresca, soprattutto ripiena, quindi la mia mente è andata subito a quello; peccato però che fossero già le 11:00 e in frigo non avessi neppure un poco di ricotta! La voglia di impastare però era tanta e allora mi sono fatta venire un’idea: tortelli di patate e menta al limone. Ho lessato al volo le patate, ho impastato la sfoglia e all’ora di pranzo erano pronti, caldi e fumanti, conditi semplicemente con burro, salvia, scaglie di Parmigiano e pepe nero. Con le foglie rimaste ho preparato un buonissimo gelato al limone per completare il pranzo: qui trovate la ricetta.

I miei consigli:

  • Se non avete la menta al limone sostituitela con menta fresca comune e profumate il ripieno con la scorza di un limone (non trattato) grattugiata.
  • E’ preferibile cuocere le patate a vapore piuttosto che lessarle; se avete fretta sbucciarle e tagliare a tocchetti per risparmiare tempo.
  • Se avete degli albumi in frigo utilizzateli; potete sostituirli alle uova intere senza problemi. Io ne ho utilizzati 3 al posto delle due uova e sono stati sufficienti.
  • Evitate di reimpastare i ritagli di sfoglia per preparare i tortelli; meglio utilizzarli per una sfoglia da tagliare in quadrati irregolari per preparare ad esempio un bel vassoio di Maltagliati al sugo di salsiccia e funghi oppure degli ottimi Maccheroni alla pratese.

Leggi anche: Tortelli di patate del CasentinoRavioli fatti in casa, come prepararliTortelli ripieni di asparagi in salsa rosa

tortelli patate menta limone fatti casa
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:2 ore
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la sfoglia:

  • 3 Uova
  • 150 g Farina 00
  • 150 g Semola

Per il ripieno:

  • 700 g Patate
  • 30 g Menta (peso delle foglie al netto)
  • 100 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 2 Uova
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero in grani (da macinare)

Per condire

  • 1 mazzetto Salvia
  • 80 g Burro
  • q.b. Parmigiano reggiano (in scaglie)
  • q.b. Pepe nero in grani

Preparazione

  1. Preparare la sfoglia: setacciare la farina sulla spianatoia di legno e formare un cratere al centro. Sbattere leggermente le uova, versarle all’interno del cratere e cominciare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. In alternativa utilizzare la planetaria (gancio a spirale) oppure un normale robot da cucina. Una volta pronto l’impasto chiuderlo in un sacchetto per alimenti e metterlo in frigo a riposare per circa mezz’ora.

  2. Sbucciare e tagliare a tocchetti le patate e cuocerle a vapore. Una volta pronte schiacciarle utilizzando uno schiacciapatate o i rebbi della forchetta e lasciarle raffreddare.

  3. Lavare e asciugare le foglioline di menta. Tritarle finemente con un coltello e aggiungerle alle patate. Aggiungere anche il Parmigiano grattugiato, le uova e regolare di sale e di pepe.

  4. Riprendere la pasta dal frigo e tirare la sfoglia con l’apposita macchinetta arrivando allo spessore più fine. Stendere la sfoglia sulla spianatoia di legno e disporre a distanza regolare, un cucchiaino colmo di ripieno. Chiudere i tortelli con l’apposita rotellina tagliapasta e a mano a mano che sono pronti trasferirli in un vassoio foderato con un canovaccio pulito e cosparso di semola. Ogni tanto rigirarli in modo che i tortelli possano asciugarsi da entrambi i lati.

  5. Per il condimento: sciogliere il burro in una capace padella che possa contenere anche i tortelli. Aggiungere le foglie di salvia e farle insaporire nel burro. Nel frattempo lessare i tortelli e a mano a mano che sono pronti trasferirli prima in uno scolapasta per eliminare l’eccesso di acqua, quindi trasferirli nella padella per farli insaporire bene.

  6. Prima di servire i tortelli aggiungere le scaglie di Parmigiano e, se piace, un poco di pepe nero grattugiato al momento.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter.

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.