Torta Susanna

La Torta Susanna è un dolce formato da un guscio di pasta frolla che racchiude al suo interno un ripieno di ricotta. La copertura è una semplice ganache al cioccolato fondente

Le origini di questa torta non sono note; sappiamo solo che è originaria di Parma ma non sappiamo chi sia effettivamente questa Susanna. Una cosa però è certa; è un dolce buonissimo che piacerà sicuramente a tutti.

Non esiste una ricetta depositata della Torta Susanna quindi possiamo prepararla utilizzando le nostre ricette di base; per quanto riguarda la base di pasta frolla io utilizzo quella con lo zucchero a velo che regala all’impasto una consistenza particolarmente liscia. E’ la base che uso anche per preparare la crostata di semolino, un dolce, tipicamente toscano, molto simile alla Torta Susanna.

Con gli albumi rimasti dalla crema di ricotta possiamo preparare un’ottima mousse al cioccolato, deliziosi dolcetti cocco e albumi oppure una pasta frolla agli albumi.

Leggi anche: Crostata con Pan di Stelle e crema al pistacchio

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare questa ricetta ho utilizzato la mia consueta base di pasta frolla con zucchero a velo. Per quanto riguarda invece il ripieno ho seguito i consigli di Sonia Peronaci, una vera e propria pietra miliare della cucina italiana, nonché fondatrice del sito Giallo Zafferano.

Per il guscio di pasta frolla:

250 g farina 00
150 g burro
100 g zucchero a velo
2 tuorli
Mezza bacca vaniglia (solo i semi)
1 pizzico sale

Per il ripieno:

500 g ricotta (ben sgocciolata dal siero)
110 g zucchero semolato
6 tuorli
40 g fecola di patate
Mezza bacca vaniglia (solo i semi)

Per la copertura:

150 g panna fresca liquida
150 g cioccolato fondente al 55%
20 g miele di acacia
20 g burro

Strumenti

Per preparare la Torta Susanna non servono particolari strumenti; possiamo decidere di impastare la frolla a mano ma se vogliamo agevolare l’operazione ci sarà senz’altro utile una planetaria o un robot da cucina. Io mi trovo benissimo con questo della Ikhos, un vero e proprio robot multifunzione che non ha niente da invidiare al Bimby. Lo trovate su Amazon collegandovi a questo link: Robot da cucina CHEFBOT TOUCH

Un altro strumento che vi sarà utile in questa ricetta è lo stampo amovibile per crostate; io ne ho uno microforato che permette una cottura uniforme della frolla. Anche questo lo trovate su Amazon: Teglia rotonda Latrat

1 Robot da cucina
1 Casseruola
1 Ciotola
1 Setaccio
1 Spatola
1 Tortiera
1 Frusta
1 Mattarello

Come preparare la Torta Susanna:

Pasta frolla: ho previsto un tempo di riposo di due ore; io però ho l’abitudine di prepararla sempre con un giorno di anticipo per ottenere un risultato migliore.

Ricotta: è importante farla sgocciolare bene dal siero prima di utilizzarla.

Preparazione della pasta frolla:

Inserire nel boccale del robot da cucina la farina, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia e il burro; azionare la macchina alla massima velocità per ridurre il burro in polvere. Aggiungere quindi i tuorli e il pizzico di sale e lavorare ancora velocemente; si formeranno dei grossi bricioloni. A questo punto toglierli dal boccale, trasferire l’impasto sul piano di lavoro e compattare con le mani in modo da ottenere un panetto di pasta liscio e omogeneo. Chiuderlo in un sacchetto per alimenti e lasciarlo riposare in frigo per un paio di ore, meglio per tutta la notte.

Per il ripieno:

Setacciare la ricotta in una ciotola; aggiungere lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia, la fecola e i tuorli. Mescolare il tutto con una frusta fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Cottura della Torta Susanna:

Riprendere la pasta frolla dal frigo. Stenderla ad uno spessore di circa 5mm e rivestire il fondo e le basi della tortiera precedentemente imburrata e infarinata. Versare la crema di ricotta e livellarla con il dorso di un cucchiaio. Cuocerla in forno preriscaldato a 180° modalità statico per circa 30 minuti o comunque fino a quando i bordi appariranno dorati. Appena pronta toglierla dal forno e lasciarla raffreddare, prima a temperatura ambiente poi in frigo per qualche ora.

Preparazione della ganache di cioccolato:

Preparare la ganache di cioccolato; tritare il cioccolato e tenerlo da parte. In una casseruola mettere la panna liquida e portarla quasi ad ebollizione. Fuori dal fuoco aggiungere il miele, il burro e il cioccolato tritato. Mescolare bene fino a quando la ganache sarà liscia e farla raffreddare. Riprendere la torta dal frigo e versare la ganache sulla superficie fino a coprirla completamente. Rimetterla in frigo per qualche ora prima di servirla in tavola.

I consigli di Uovazuccheroefarina

La Torta Susanna si conserva in frigo per un paio di giorni, ben protetta all’interno di un contenitore per dolci.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.