Torta Mimosa

La torta Mimosa è un dolce che sa di primavera; è la torta simbolo della festa delle Donne ma ciò non toglie che possa essere preparata in qualsiasi altra occasione … e perchè allora non prepararla per Pasqua?

torta mimosa

Torta Mimosa

INGREDIENTI PER LA PREPARAZIONE DELLA TORTA MIMOSA

  • 1 pan di Spagna preparato con la ricetta che trovate qui
  • 1/2 bicchiere di liquore Strega
  • 1 bicchiere di latte
  • 1/2 litro di panna fresca
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • qualche fragola

Per la crema:

  • 1/2 litro di latte
  • 4 tuorli d’uovo
  • 120 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • la buccia grattugiata di 3 limoni
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale

Per decorare la torta Mimosa

  • zucchero a velo

PREPARAZIONE

Prima di tutto preparare la crema: mettere a scaldare il latte con la bacca di vaniglia. Poco prima che arrivi al bollore spegnere il fuoco e lasciarlo riposare per una decina di minuti affinchè la bacca di vaniglia lo aromatizzi al meglio.

In un tegamino, fuori dal fuoco, mettere i tuorli d’uovo e lavorarli con lo zucchero, la farina e il pizzico di sale. Aggiungere piano un poco di latte e mescolare bene per ottenere un composto cremoso; piano piano, sempre mescolando, aggiungere il latte rimanente (senza la bacca di vaniglia) e mettere il tegame sul fuoco. Portarlo a bollore senza smettere di mescolare e appena la crema comincia a velare il cucchiaio spegnere il fuoco.  Aggiungere la buccia grattugiata dei tre limoni, mescolare bene e farla freddare.

Montare la panna con i due cucchiai di zucchero a velo e tenerla in frigo fino al momento dell’utilizzo.

torta mimosa (interno 01)Con un coltello seghettato togliere al pan di Spagna un disco sottile dello spessore di circa un centimetro e tenerlo da parte.

 

 

Scavare il pan di Spagna lasciando tutto attorno e sul fondo uno spessore di circa cm 2 e tenere da parte la parte interna che è stata tolta; servirà per la decorazione finale quindi potete decidere se tagliarla quadrettini o semplicemente sbriciolarla grossolanamente.

torta mimosa (interno 02)

A questo punto prendere la crema ormai fredda e amalgamarvi insieme, CON GRANDE DELICATEZZA, la panna montata.

Spennellare il pan di Spagna con una miscela di liquore e latte; se, come spero, il Pan di Spagna sarà soffice non importa esagerare, è probabile che la dose che vi ho dato non vi servirà tutta.

Riempire la cavità del pan di Spagna con la crema ottenuta e, a piacere, mettere qualche dadino di fragola: la ricetta originale della torta Mimosa non lo prevede ma io la trovo un’ottima variante, l’importante è non esagerare. Ricordatevi di lasciare da parte qualche cucchiaio di crema che servirà per ricoprire la torta.

torta mimosa (interno 03)

 

Coprire il dolce con il coperchio di pan di Spagna e spennellarlo con la bagna; ricoprire il dolce con la crema rimasta.

Far aderire tutto intorno le briciole del Pan di Spagna, decorarlo con una fragola al centro e tenere la torta Mimosa in frigo per almeno 4/5 ore prima di servirla.

A piacere potete spolverizzarla con zucchero a velo.

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta!

images (1) (1)

 

 

 

 

Precedente Pomodori arreganati Successivo Agnellino di Pasqua con lo stampo

2 commenti su “Torta Mimosa

  1. Rosanna P. il said:

    Ciao, ora che sono a casa mi diverto a realizzare i dolci che ci proponi perchè, a mio parere sono molto semplici e buoni. Mi consiglieresti un dolce per il compleanno di mia figlia che a luglio compie 3 anni? vorrei farlo io ma prima dovrò fare le prove ;)… grazie

    • ciao Rosanna, mi fa molto piacere che ti piacciano i miei dolci, effettivamente sì cerco di realizzare cose buone ma soprattutto non troppo complicate, adatte a tutti. Per quanto riguarda la tua richiesta io ti proporrei una bella torta con il personaggio preferito da tua figlia; la mia adesso ha 14 anni ma quando era più piccola le ho preparato la torta sempre con personaggi diversi, Minnie, Winx, Titti, e una volta la torta Barbie. Un mesetto fa ho realizzato per il mio nipotino di cinque anni la torta di Spongebob; è venuta molto carina utilizzando una tecnica molto semplice; pensavo proprio di fare un post nel blog dove lo spiego quindi direi che fa proprio al caso tuo. In questi giorni mi ci metto d’impegno a scriverlo così vedrai meglio se ti piace l’idea … 😉
      Un caro saluto Luisa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.