Crea sito

Spaghetti di verdure marinati allo zenzero

Oggi voglio proporvi una ricetta facilissima: gli spaghetti di verdure marinati allo zenzero.  Io sono solita prepararle al mattino presto per servirle a pranzo prima della pasta; danno un immediato senso di sazietà con un apporto calorico minimo e in questo modo possiamo ridurre la quantità di carboidrati senza avvertire la sensazione di fame. Ovviamente possono essere servite anche come contorno ad un secondo piatto a base di carne alla griglia o di pesce. Per preparare gli spaghetti di verdure, come vi avevo accennato in un mio precedente post, serve un attrezzo specifico, lo spiralizzatore; se non lo avete e non avete idea di acquistarne uno potete prepararli tagliando molto finemente le verdure con un coltello affilato.

Leggi anche: Spaghetti di zucchine e carote con pomodoro fresco

spaghetti verdure marinati zenzero
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 min. + marinatura 4 ore
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 500 g Zucchine
  • 500 g Carote
  • 2 Limoni
  • q.b. Zenzero
  • 1 mazzetto Menta
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero (da macinare)

Preparazione

  1. Lavare e spuntare le zucchine. Lavare le carote, spuntarle e pelarle. Utilizzando lo spiralizzatore preparare gli spaghetti con entrambe le verdure.

  2. Preparare una vinaigrette a base di limone: spremere i due limoni, filtrare il succo e aggiungerlo all’olio. La proporzione olio/limone è a discrezione ma solitamente il rapporto è 3:1 ovvero 3 parti di olio e 1 parte di succo di limone. Metterla in una terrina, aggiungere un pezzetto di zenzero tagliato a fettine, le foglioline di menta e condire con sale e pepe macinato al momento.

  3. Versare la vinaigrette sulle verdure, mescolare e lasciare riposare le verdure al fresco per qualche ora prima di servirle.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.