Crea sito

Simil strudel con carciofi e pesto

Il simil strudel con carciofi e pesto è una ricetta molto semplice, perfetta per essere servita come antipasto rustico, come secondo piatto vegetariano oppure nel buffet delle feste; è una sorta di torta salata buona anche fredda, quindi si presta benissimo anche per essere inserita nel cestino del pic nic. Prepararla è molto semplice: a differenza del classico strudel questa prevede l’utilizzo della pasta sfoglia, quindi il procedimento è davvero veloce. In questa versione i carciofi vengono trifolati, ma se avete fretta potete semplicemente lessarli oppure utilizzare dei carciofini sott’olio ben sgocciolati.

Cosa fare con i gambi dei carciofi inutilizzati? Ecco alcune idee per utilizzarli in nuove ricette: Sugo ai gambi di carciofiGnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofiPasta risottata con carciofi

Fonte ricetta: Cucina Moderna anno 2005

simil strudel carciofi pesto pasta sfoglia
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 8 Carciofi
  • 500 g Ricotta
  • 2 Uova
  • 40 g Pinoli
  • 40 g Grana padano (grattugiato)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 4 foglie Basilico
  • 200 g Pesto alla Genovese

Preparazione

  1. Pulire i carciofi: togliere le foglie esterne più dure, eliminare la punta e tagliare il resto a fettine sottili. A mano a mano che i carciofi sono pronti tuffarli in una bacinella contenente acqua e il succo di mezzo limone per non farli annerire.

     

  2. In una padella mettere qualche cucchiaio di olio e soffriggere lo spicchio d’aglio tritato e i pinoli. Aggiungere i carciofi tagliati a fette e lasciarli cuocere per una decina di minuti o comunque fino a quando non saranno teneri. Una volta pronti toglierli dal fuoco e lasciarli raffreddare.

  3. Setacciare la ricotta in una terrina e aggiungere il grana, un uovo, sale, pepe e le foglie di basilico tritate. Mescolare bene per amalgamare il tutto.

  4. Stendere la pasta sfoglia in un rettangolo sottile: coprirla con il composto di ricotta e poi con i carciofi ormai freddi quindi arrotolarlo. Per rendere più semplice l’operazione procedere in questo modo: stendere la sfoglia sopra ad un canovaccio oppure ad un foglio di carta forno e coprirla con il ripieno lasciando un margine libero di 2 cm. Piegare verso l’interno i bordi più lunghi della pasta e, aiutandosi con il canovaccio, arrotolare la pasta sul ripieno. Una volta pronto sigillarlo bene e trasferirlo sulla placca del forno formando un ferro di cavallo.

  5. Spennellare la superficie  con l’altro uovo sbattuto e cuocerlo in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.

  6. Servire il simil strudel di carciofi con il pesto a parte da versare sopra ad ogni fetta.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Torna alla Home

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.