Salmone al forno con cottura a bassa temperatura

Oggi voglio parlarvi del salmone al forno con cottura a bassa temperatura, un metodo che mi ha permesso di portare in tavola un secondo piatto dal gusto delicato, un bel filetto di salmone che ha mantenuto il suo bel colore brillante anche in cottura. Sono riuscita ad ottenere questo bel risultato grazie ad una funzione specifica del mio bellissimo e funzionale forno Linea Professional PLM 9 XLX dell’azienda De’Longhi Cookers; vi ho già parlato ampiamente in questo post delle sue caratteristiche e per questo tipo di cottura ho voluto sperimentare la speciale funzione mantenimento in temperatura a 100° che permette una cottura “slow cooking”. I tempi di cottura sono ovviamente superiori rispetto alla cottura tradizionale, in forno, a vapore o tramite bollitura ma tutto questo non deve spaventarvi; prima di tutto è una cottura che non ha bisogno di essere sorvegliata in quanto la temperatura è così bassa che il rischio che l’alimento si bruci è praticamente nullo. Se la preparazione rimane in cottura un pochino di più del tempo necessario non succede niente; vi ricordo che questa funzione è perfetta anche per mantenere in caldo le pietanze in caso di ritardo degli ospiti. Altro punto a favore di questo tipo di cottura: il cibo assorbe meglio la marinatura dei profumi che vengono utilizzati, e non si perdono le sostanze nutritive del cibo stesso. Ultima cosa, non meno importante: grazie al programmatore elettronico presente nel frontalino, tra l’altro di semplicissimo utilizzo, è possibile programmare la cottura. Lavorando tutto il giorno sarebbe impensabile tornare a casa praticamente all’ora di cena e dover attendere un paio di ore perché sia tutto pronto. Con il programmatore elettronico invece basterà una veloce programmazione per tornare a casa e avere tutto pronto; una comodità non da poco che ci permetterà di organizzare una cena tra amici senza doversi preoccupare di uscire prima dal lavoro oppure di arrivare a casa stravolti con la cena ancora da preparare. Ultima cosa prima di passare alla ricetta: tra gli ingredienti ho menzionato il sale di sedano. Questo ingrediente altro non è che sedano essiccato; basterà tagliare le foglie e le coste del sedano a pezzi, metterle sul piatto dolci (in dotazione al forno) e impostare la funzione termoventilata 3D plus a temperatura  40/50°. In questo modo il forno diventa un eccellente essiccatore. Una volta pronto, ridurlo in polvere utilizzando un buon mixer e conservarlo in un vasetto ben chiuso e lontano da fonti di calore. Vi ricordo che il sale di sedano è un ottimo insaporitore che può sostituire il sale nelle diete a ridotto apporto di sodio. La ditta De’Longhi Cookers ha sede a Borso del Grappa (TV); è un’azienda, a completa produzione italiana, che vanta 65 anni di esperienza nel campo della produzione di forni, cappe, piani cottura e cucine FREESTANDING (monoblocco). Trovate i loro prodotti in oltre 800 punti vendita in Italia, sia centri commerciali che piccoli negozi.


“Scopri la mia recensione sul forno multifunzione Ninja Foodi 10 in 1

Sponsorizzato da De’Longhi Cookers

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gSalmone
  • 1Limone (non trattato)
  • 100 mlOlio extravergine d’oliva
  • 3 spicchiAglio
  • q.b.Maggiorana
  • q.b.sale di sedano
  • q.b.Timo
  • q.b.Pepe nero (in grani)
  • q.b.Sale grosso

Preparazione

  1. Preparare l’olio aromatizzato che servirà per cuocere il filetto di salmone: mettere in una terrina l’olio e aggiungere gli spicchi di aglio sbucciati e tagliati a metà, il sale di sedano, il timo, la maggiorana, il sale e del pepe nero macinato al momento. Lasciarlo riposare per almeno mezz’ora.

  2. Togliere le eventuali lische presenti nel filetto di salmone e metterlo in una pirofila in ceramica; bagnarlo con l’olio aromatizzato e disporre sul pesce il limone tagliato a fette e gli spicchi d’aglio.

  3. Accendere il forno a 100° modalità slow cooking e cuocere il filetto di salmone per un’ora e mezzo.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter Torna alla Home

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.