Crea sito

Risotto con le bietole

Il risotto con le bietole è un primo piatto davvero semplice da preparare e limitandone i condimenti in cottura può essere tranquillamente inserito in un menù dietetico; avremo modo così di gustare un primo leggero ma davvero pieno di sapore.

risotto con le bietole new

“Scopri la mia recensione del bollitore elettrico Russell Hobbs 25861-70”

Risotto con le bietole

 

Risotto con le bietole
Recipe Type: Primi piatti

Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Serves: 4
Ingredients
  • 350 g di riso per risotti
  • un mazzetto di bietole (quello che ho usato io pesava circa gr 450) o ancora meglio di bietoline
  • un battuto misto di cipolla, sedano e carota
  • concentrato di pomodoro
  • brodo vegetale q. b. per cuocere il risotto
  • vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • burro
  • sale
Instructions
  1. Prima di tutto bisogna pulire e lavare le bietole; sciacquarle molto bene, asciugarle con un canovaccio e togliere i gambi più duri; io ho usato le foglie delle bietoline, quindi lo scarto è stato minimo, giusto i gambi, ma se usate le bietole più grosse dovete calcolare un peso maggiore e una pulizia più accurata delle parti più dure.
  2. Una volta pronte tritarle bene nel mixer.
  3. In un tegame mettere una noce di burro, qualche cucchiaio d’olio e farvi rosolare il battuto di sedano, carota e cipolla; aggiungere le bietole tritate, farle appassire per un paio di minuti e unire una bella cucchiaiata di concentrato di pomodoro. Il concentrato serve solo per dare colore quindi non esagerare nella dose. Versare il riso, farlo tostare per un minuto mescolando bene e sfumare con vino bianco. Portare il risotto a cottura aiutandosi con il brodo vegetale. Servire caldissimo.

Un’idea originale: per avere in pochi minuti un condimento veloce e leggero per un sano piatto di pasta, basta cuocere delle bietole fresche 10 minuti in padella con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio. Aggiungere poi una manciata di uvetta sultanina e di pinoli, salare e pepare ed ultimare la cottura. Unire il composto alla pasta appena scolata ed insaporire scagliette di ricotta dura oppure del formaggio grattugiato. (dal sito http://www.fondation-louisbonduelle.org)

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta!

images (1) (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.