Ragù di pollo per una cucina leggera

Il ragù di pollo è una valida alternativa al ragù tradizionale ma ha il vantaggio di essere più leggero e adatto quindi anche a chi sta seguendo una dieta. Può essere utilizzato anche per preparare delle gustose lasagne al forno, magari insieme ad una besciamella preparata sostituendo il burro con l’olio d’oliva.
ragu pollo cucina leggera

Ragù di pollo per una cucina più leggera ma con gusto

La carne di pollo è un prezioso alleato nella nostra dieta, sia che venga fatta per motivi estetici che per motivi di salute: basti pensare che nello svezzamento dei poppanti è la prima carne che viene loro concessa. E’ una carne magra, povera di trigliceridi e colesterolo e quindi adatta veramente a tutti; il suo costo contenuto e la sua versatilità in cucina ci permette di portare in tavola piatti sempre diversi ma gustosi.

Questo ragù di pollo, come vi dicevo prima, è perfetto come base per preparare la lasagna tradizionale al posto del classico ragù alla bolognese; per renderle ancora più leggere basterà preparare una besciamella con del latte scremato (o addirittura latte di soia) e utilizzare l’olio d’oliva al posto del burro. Ricordatevi sempre che la proporzione burro olio è solitamente 80:100 quindi 100 g di burro corrispondono a 80 g di olio.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Come preparare il ragù di pollo

Ragu di pollo per primi piatti
Recipe Type: Sughi e salse
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6 persone
Il ragù di pollo può essere utilizzato al posto del ragù tradizionale.
Ingredients
  • Un petto di pollo del peso di circa 400/500 g
  • una bottiglia grande di passata di pomodoro
  • concentrato di pomodoro
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • olio extravergine d’oliva
  • brodo vegetale
  • vino bianco
  • sale, pepe
Instructions
  1. Togliere l’ossicino centrale, le cartilagini e gli eventuali filamenti al petto di pollo. Tritarlo a coltello oppure utilizzare un macinacarne; sconsigliatissimo l’uso del robot da cucina che lo renderebbe una poltiglia.
  2. Pulire le verdure e tritarle tenendole separate. Scaldare il brodo vegetale.
  3. In una casseruola mettere un paio di cucchiai di olio d’oliva e mettere la cipolla tritata; lasciarla appassire per un paio di minuti aiutandosi eventualmente con qualche cucchiaio di brodo affinché non prenda colore, quindi aggiungere la carota e dopo un minuto il sedano. Mescolare, lasciare cuocere un paio di minuti quindi aggiungere il petto di pollo. Farlo rosolare per qualche minuto quindi sfumare il tutto con mezzo bicchiere di vino bianco.
  4. Aggiungere un cucchiaio abbondante di concentrato di pomodoro, mescolare bene quindi aggiungere la passata di pomodoro. Regolare di sale e di pepe.
  5. Cuocere il ragù a fuoco dolce per circa un’ora; se dovesse asciugare troppo aggiungere di tanto in tanto qualche cucchiaio di brodo vegetale tenuto in caldo.
Notes
[b]La ricetta può essere eseguita anche utilizzando la Olla GM[/b]:[br]MODALITA’ SOFREIR: per il soffritto e la rosolatura della carne.[br]MODALITA’ GUISO temperatura 110° pressione MEDIA per 45 minuti per la cottura.

Torna alla Home oppure continua a curiosare nella pagina Sughi e salse

 
Precedente Petto di pollo e peperoni in padella Successivo Torta di pinoli fiorentina: la Sportellina

2 thoughts on “Ragù di pollo per una cucina leggera

    • Ciao Maria Cristina mi fa piacere ricevere testimonianze dall’estero! Io ho una zia che, avendo sposato un tedesco, vive a Francoforte da tanti anni e mi dice sempre che la nostra cucina è sempre molto apprezzata.
      Un caro saluto
      Lu

Lascia un commento