Crea sito

Polpette di sedano con salsa di pomodoro

Le polpette di sedano con salsa di pomodoro altro non sono che la versione estiva di un piatto molto amato da noi pratesi; le classiche polpette di sedano. La ricetta tradizionale prevede infatti che, una volta fritte, vengano poi passate (o per dirla alla toscana, rifatte) nel pomodoro; il caldo incessante di questi giorni mi ha portato a preferire questa alternativa, sicuramente più leggera e adatta anche per essere servita in un buffet.

Polpette di sedano con salsa di pomodoro

Polpette di sedano con salsa di pomodoro

La ricetta di queste polpette di sedano mi è stata gentilmente fornita dalla mia oramai conosciutissima “spacciatrice di ricette”, la mitica Maria Adele che avrete avuto modo di conoscere per i suoi ottimi biscotti di Prato; colgo l’occasione per ringraziarla ancora una volta su queste pagine non solo per le ricette ma anche per la sua amicizia, un bene prezioso nato proprio qui, tra le pagine di questo blog.

Tornando alle nostre polpette di sedano voglio dirvi un’ultima cosa prima di passare alla ricetta; questa è una versione completamente vegetariana. La versione con carne la potete trovare cliccando qui: polpettine di sedano alla pratese.

Il piatto a due scomparti nel quale ho sistemato le polpette di sedano mi è stato gentilmente fornito dalla ditta Ecobioshopping ed è stato prodotto con foglie di palma quindi biodegradabile al 100%; maggiori dettagli li trovate qui.

Polpette di sedano con salsa di pomodoro
Recipe Type: Secondi piatti di terra
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Serves: 4 persone
Le polpette di sedano con salsa di pomodoro sono la versione estiva del classico piatto pratese.
Ingredients
  • un bel sedano verde
  • 1 uovo
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • sale, pepe
  • olio per friggere
  • farina q.b.
  • Per la salsa:
  • 500 g di pomodori pelati ben maturi
  • un pezzetto di cipolla
  • basilico
  • sale, pepe
  • olio extravergine d’oliva
Instructions
  1. Lavare accuratamente il sedano e separare i gambi dalle foglie. Sfilettare bene i gambi, uno per uno, e tagliarli a piccoli pezzi.
  2. Lessare sia i gambi che le foglie in abbondante acqua salata; le foglie ovviamente cuociono prima quindi sarebbe consigliabile lessarle separatamente. Lessare anche i gambi fino a farli diventare teneri.
  3. Una volta lessato il tutto scolarli, strizzarli bene e avvolgerli in carta assorbente in un colino affinché perdano tutta l’acqua in eccesso. Metterli in frigo possibilmente per una notte.
  4. Trascorso questo tempo tritare finemente il sedano con la mezzaluna o con un coltello; sconsiglio vivamente il mixer.
  5. Amalgamare il tutto con il Parmigiano e l’uovo; mescolare bene e insaporire con sale e pepe.
  6. Formare delle polpettine della misura di una noce, passarle nella farina e friggerle in abbondante olio.
  7. Per la salsa: lavare e scottare i pomodori per poterli pelare agevolmente. Tagliarli a spicchi, togliere i semi e tagliarli a spicchi.
  8. In una padella mettere qualche cucchiaio di olio, aggiungere la cipolla tritata e farla appassire dolcemente. Aggiungere i pomodori e farli cuocere per circa un quarto d’ora. Regolare di sale e di pepe. Trascorso questo tempo mettere i pomodori e qualche foglia di basilico nel frullatore, frullare bene per ottenere una salsa liscia e profumata.
  9. Servire le polpette di sedano insieme alla salsa di pomodoro.
Notes
L’operazione di sfilettatura del sedano è effettivamente lunga e noiosa ma indispensabile per la buona riuscita del piatto.

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta! images (1) (1)

 

… e mi raccomando … passa sempre a dare un’occhiata alla mia pagina: trucchi e astuzie in cucina … potresti trovare il piccolo consiglio che non conoscevi e se ne conosci uno che io non so … scrivimi e sarò lieta di aggiungerlo alla lista con il tuo nome!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.