Crea sito

Pizzette soffici per buffet

Una tira l’altra; è l’effetto che fanno le pizzette soffici per buffet ogni volta che mi capita di prepararne qualche vassoio in occasione di una festa di compleanno o di qualche ricorrenza particolare. Le pizzette soffici per buffet sono irresistibili quando sono ancora calde, ma sono ottime anche fredde e si prestano quindi ad essere preparate non solo per feste particolari ma anche per le merende dei nostri ragazzi, sia a scuola che in spiaggia.

Pizzette soffici per buffet
pizzette soffici per buffet

Le pizzette soffici per buffet possono essere preparate in anticipo, cotte in forno e poi messe in freezer; al momento del consumo basterà toglierle e passarle in forno per qualche minuto giusto il tempo di farle scaldare un po’: in questo caso bisognerà sformarle appena cominciano a prendere colore proprio per non farle cuocere troppo al momento in cui dovranno essere riscaldate.

N.B. il vassoio sul quale sono state disposte le pizzette soffici per buffet mi è stato gentilmente offerto dalla ditta Ecobioshopping; si tratta di un  piatto rettangolare in cellulosa 20 x 15 cm che potrete trovare collegandovi a questo indirizzo: shop on line Ecobioshopping

Pizzette soffici per buffet
Recipe Type: Pizze e focacce
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 60/70 pezzi
Le pizzette soffici per buffet sono ottime sia calde che fredde, perfette quindi per le feste di compleanno.
Ingredients
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina 0
  • 50 g di strutto
  • 125 ml di latte
  • 125 ml acqua
  • 10 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 250 g di mozzarella per pizza
  • facoltativo: origano, rondelle di olive nere, capperi, pezzetti di acciuga
Instructions
  1. Miscelare le due farine e preparare il lievitino utilizzando 50 g di farina, il lievito e acqua (presa dal quantitativo occorrente) in quantità tale da ottenere una pastella morbida; lasciarlo riposare per un’oretta.
  2. Nel boccale della planetaria aggiungere la rimanente farina, formare un cratere e inserire all’interno il lievitino, la rimanente acqua, il latte, lo strutto e il sale. Lavorare il tutto per una ventina di minuti in modo da ottenere un impasto liscio e setoso. Formare una palla con l’impasto ottenuto, praticare il classico taglio a croce che favorisce la lievitazione e farlo riposare per almeno un paio di ore o comunque fino a quando l’impasto sarà più che raddoppiato.
  3. Tritare la mozzarella.
  4. Trascorso questo tempo sgonfiare la pasta e stenderla con il mattarello ad uno spessore di circa un cm e mezzo; utilizzando uno tagliapasta circolare (ma andrà benissimo anche un bicchiere da tavola) formare le pizzette. Se avete ulteriore tempo a disposizione potete farle lievitare nuovamente, ne guadagneranno in morbidezza; diversamente, una volta pronte, andranno messe in una teglia e condite con la passata di pomodoro ed eventualmente le olive, i capperi e i pezzetti di acciuga. Salare leggermente e mettere in forno preriscaldato a 200°. A metà cottura aggiungere la mozzarella e terminare la cottura. In tutto serviranno circa 15 minuti.

 

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta! images (1) (1)

 

… e mi raccomando … passa sempre a dare un’occhiata alla mia pagina: trucchi e astuzie in cucina … potresti trovare il piccolo consiglio che non conoscevi e se ne conosci uno che io non so … scrivimi e sarò lieta di aggiungerlo alla lista con il tuo nome!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.