Penne con verdure e curcuma

*** Ricetta con cottura tradizionale e per Olla GM ***

Le penne con verdure e curcuma sono sempre state la mia ancora di salvezza per quando il frigo è semivuoto e devo comunque preparare un primo piatto veloce ma nello stesso tempo gustoso; è una ricetta davvero semplice e veloce che può essere adattata con quello che si ha in frigo. Di solito la preparo utilizzando due tipi di ortaggi, le carote e le zucchine, che nel mio frigo sono presenti in ogni periodo dell’anno, ma a dire il vero la si può arricchire o modificare a proprio piacimento, secondo la stagionalità o quello che si ha in frigo. Soprattutto se preparata con sole carote e zucchine, omettendo naturalmente il pepe, è un ottimo modo per far mangiare le verdure anche ai bambini; il sughetto cremoso, leggermente dolce, li conquisterà!

I consigli di Uovazuccheroefarina: siate generosi con il pepe nero, a meno che ovviamente non dobbiate prepararla per i bambini. Il pepe nero esalta le proprietà benefiche della curcuma, un vero e proprio toccasana per la nostra salute.

Leggi anche: Bocconcini di pollo alla curcumaSpaghetti con curcuma porri e melanzaneFinocchi gratinati alla curcuma

penne zucchine carote curcuma ricetta facile
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 320 g Penne Rigate (o altra pasta corta)
  • 6 Zucchine baby
  • 3 Carote (medie)
  • 1 Porro (oppure 1 scalogno)
  • q.b. Curcuma in polvere
  • 50 g Formaggio fresco spalmabile (tipo Philadelfia)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero in grani (da macinare)
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato – facoltativo)

Preparazione

Cottura tradizionale:

  1. Preparare le verdure: lavare il porro, togliere la prima foglia e tagliarlo a rondelle sottili fino alla parte verde.

    Lavare le zucchine, asciugarle, togliere le estremità. Fare la stessa cosa con le carote e pelarle. Grattugiarle entrambe le verdure a julienne; per velocizzare l’operazione utilizzare il robot da cucina con l’accessorio fori larghi. In alternativa procedere con una grattugia adatta allo scopo oppure a mano, con un coltello da verdure.

  2. In una capiente padella che possa poi contenere anche la pasta mettere qualche cucchiaio di olio e farvi rosolare le rondelle del porro. Aggiungere le verdure a julienne e, aiutandosi con qualche cucchiaio di acqua calda per non farle bruciare, farle cuocere fino a quando non diventeranno morbide. A fine cottura aggiungere la curcuma (in quantità a piacere), il formaggio fresco e mescolare bene.

  3. Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata; una volta pronta, bene al dente, scolarla e trasferirla nella padella con le verdure. Farla amalgamare al sugo, aggiungere il Parmigiano grattugiato, una generosa dose di pepe macinato al momento e via in tavola!

Cottura con Olla GM:

  1. Una volta preparate le verdure seguendo il metodo tradizionale, impostare il programma SOFREIR e inserire nella cubeta (la pentola contenuta all’interno della Olla) qualche cucchiaio di olio e le rondelle di porro. Una volta rosolate azzerare il programma.

  2. passo passo penne verdure curcuma Olla GM programma TURBO modello F

    Aggiungere le verdure e impostare il programma TURBO per 3 min; trascorso questo tempo azzerare il programma, attendere che il vapore fuoriesca completamente quindi togliere il coperchio e aggiungere la curcuma. Impostare la funzione CALIENTE.

  3. penne verdure curcuma cottura Olla GM programma PASTA modello F

    A questo punto è possibile procedere in due modi:

    • versare la pasta ancora cruda, aggiungere acqua calda fino a coprirla a filo e impostare il programma PASTA per 8/9 minuti. A fine cottura aggiungere il formaggio spalmabile, il Parmigiano (se piace) e il pepe macinato al momento, mescolare e servire. Se a fine cottura fosse rimasto troppo liquido, prima di aggiungere il formaggio restringere il sugo con il programma SOFREIR.
    • Cuocere la pasta sul fornello; aggiungere il formaggio al sugo e appena la pasta è pronta scolarla bene al dente e versarla nella cubeta. Impostare il programma SOFREIR e amalgamare bene il tutto aggiungendo alla fine il formaggio Parmigiano e il pepe macinato al momento. Servire in tavola.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter

Torna alla Home

Precedente Plumcake bicolore con la ricotta Successivo Vellutata di sedano e gorgonzola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.