Pasta con tonno e carciofi

La pasta con tonno e carciofi è una ricetta molto semplice e gustosa; la si può preparare sia con i carciofi freschi, presenti sui banchi del mercato quasi tutto l’anno, sia con quelli surgelati, sicuramente più pratici in quanto già puliti e tagliati. Per velocizzare la preparazione ho optato per la seconda soluzione; in congelatore ne tengo sempre un sacchetto per le evenienze dell’ultimo momento e anche questa volta si sono rivelati preziosi. Non serve scongelarli; basta attendere qualche minuto, giusto per poterli tagliare a pezzetti più piccoli, e saranno pronti per la ricetta. La pasta con tonno e carciofi è un piatto delizioso che non sfigurerà nemmeno nel menù della domenica.

Leggi anche: ricette con i carciofi oppure come utilizzare gli scarti con queste gustose proposte Sugo ai gambi di carciofi Gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi

pasta tonno carciofi surgelati freschi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 320 g Penne Rigate
  • 300 g Carciofi (peso al netto)
  • 150 g Tonno sott’olio (peso sgocciolato)
  • 400 g Polpa di pomodoro
  • 1 Scalogno
  • q.b. Prezzemolo (tritato)
  • q.b. Vino bianco
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Carciofi freschi: togliere le foglie esterne, tagliare le punte e i gambi e utilizzare solo i cuori. Nel caso di carciofi surgelati già puliti basterà toglierli dal freezer dieci minuti prima. In entrambi i casi tritarli grossolanamente con la lama di un coltello.

  2. Pulire e tritare lo scalogno; in una larga padella che possa contenere anche la pasta mettere qualche cucchiaio di olio e farvi appassire lo scalogno tritato aiutandosi eventualmente con qualche cucchiaio di acqua calda. Quando sarà diventato trasparente aggiungere i carciofi tritati, sfumare con il vino e cuocere per qualche minuto.

  3. Aggiungere la polpa di pomodoro e proseguire con la cottura per una ventina di minuti; a metà cottura aggiungere il tonno ben sgocciolato dall’olio di conservazione. Regolare di sale e di pepe.

  4. Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua salata; scolarla bene al dente e trasferirla nella padella insieme al condimento. Amalgamare il tutto aiutandosi eventualmente con un poco di acqua di cottura della pasta, aggiungere il prezzemolo tritato, macinare altro pepe (se piace) e servire immediatamente in tavola.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette ATTIVA LE NOTIFICHE per riceverle direttamente sul cellulare o sul PC oppure seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Torna alla Home

Precedente Fettine di petto di pollo al forno Successivo Spiedini di pesce con asparagi a vapore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.