Pasta alla Norma di mare

La pasta alla Norma di mare è una variante della classica pasta ca’ Norma, sicuramente uno dei piatti della cucina siciliana più conosciuti e apprezzati; in questa versione, troviamo l’aggiunta di un ingrediente, il pesce spada a tocchetti, che dona al piatto una nota marinara.

pasta Norma mare pesce spada

Pasta alla Norma di mare ricetta siciliana

La ricetta di questo primo piatto gustosissimo proviene da un numero della rivista Fior fiore in Cucina, il mensile che ogni mese è possibile trovare nei supermercati Coop; a me piace molto questo giornale perché propone sempre ricette semplici, alla portata di tutti e con ingredienti facilmente reperibili. Quando ho visto la foto in copertina ho pensato subito di provarla; in casa mia adoriamo la pasta alla Norma e siamo grandi consumatori di pesce quindi mi è sembrata un’idea davvero interessante! Alla ricetta originale ho apportato però un paio di modifiche: invece del pesce spada affumicato previsto ho utilizzato una fetta di pesce spada fresco che ho fatto leggermente saltare in padella e al posto delle melanzane tradizionali ho utilizzato le melanzane cinesi, quelle strette e lunghe. Me le avevano regalate nei giorni scorsi ed ero curiosissima di provarle quindi questa ricetta è caduta proprio a fagiolo!

Altre ricette gustose con le melanzane? Prova anche gli Spaghetti alla Norma e la pasta alla Norma fredda.

Come preparare la pasta alla Norma di mare

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter oppure scaricare gratuitamente la mia App.

Pasta alla Norma di mare
Recipe Type: Primi piatti di mare
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Total time:
Serves: 4 persone
La pasta alla Norma di mare è una variante della classica ricetta siciliana.
Ingredients
  • 320 g di rigatoni
  • 400 g di melanzane cinesi
  • 400 g di pomodorini datterini
  • 200 g di pesce spada fresco in unica fetta
  • 2 spicchi d’aglio
  • basilico
  • sale grosso
  • vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • olio di semi per friggere
  • sale, pepe
Instructions
  1. Tagliare le melanzane a rondelle e metterle in uno scolapasta cosparse di sale grosso; mettere sopra un peso e lasciarle spurgare per circa un’oretta. Trascorso questo tempo sciacquarle velocemente e asciugarle con carta da cucina.
  2. Tagliare il pesce spada a dadi. Lavare e tagliare i pomodorini a metà.
  3. Friggere le melanzane in abbondante olio e tenerle da parte in caldo.
  4. In una padella abbastanza ampia da contenere poi anche la pasta mettere qualche cucchiaio di olio, due spicchi di aglio e farlo rosolare; appena comincia a prendere colore toglierlo dalla padella e mettere il pesce spada. Farlo rosolare da tutte le parti, spruzzarlo con vino bianco e non appena il vino sarà sfumato e il pesce avrà preso colore toglierlo dalla padella e mantenerlo in caldo.
  5. Nella stessa padella mettere i pomodorini; regolare di sale e di pepe e cuocerli per una decina di minuti. A fine cottura aggiungere qualche foglia di basilico stracciata con le mani.
  6. Lessare la pasta e scolarla bene al dente; nel frattempo rimettere il sugo sul fuoco e aggiungere le melanzane e il pesce spada.
  7. Appena pronta la pasta versarla nella padella e farla amalgamare al condimento aiutandosi eventualmente con qualche cucchiaio dell’acqua di cottura.
  8. Servire la pasta alla Norma di mare caldissima direttamente nella padella di cottura.

Torna alla Home oppure continua a curiosare tra i Primi piatti di mare

Precedente Semifreddo al tiramisù Successivo Insalata greca con la feta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.