Pasta fredda con tonno cetrioli olive

In estate non c’è niente di meglio di un buon piatto di pasta fredda: è un pasto completo che si può personalizzare di volta in volta a seconda dei propri gusti e di quello che troviamo in dispensa o nel frigo. L’altro giorno mia mamma mi aveva portato dei cetrioli appena raccolti sul suo terrazzo di casa; un paio di sere prima avevo preparato la panzanella e quindi, non volendo riproporla in tempi così brevi, ho pensato di utilizzarli per preparare una gustosissima pasta fredda. Per rendere la ricetta completa ho aggiunto del tonno sott’olio che può essere sostituito con dei dadi di feta; in questo modo si otterrà un piatto molto simile all’insalata greca, altro piatto freschissimo che in casa mia va per la maggiore soprattutto in estate.

Leggi anche: Pasta fredda con zucchine trifolate pesto e rucolaPasta fredda con tonno e olivePasta fredda con peperoni e olive.

pasta fredda tonno cetrioli olive nere pomodorini
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 280 g Farfalle (o altra pasta corta)
  • 2 Cetrioli
  • 240 g Tonno sott’olio
  • 300 g Pomodori di Pachino
  • 20 Olive nere
  • 1 mazzetto Basilico
  • 1 mazzetto Menta (fresca)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero in grani (da macinare al momento)

Preparazione

  1. Lessare la pasta in abbondante acqua salata lasciandola bene al dente. Scolarla, passarla sotto ad un veloce getto di acqua fredda e trasferirla in una terrina. Aggiungere un cucchiaio di olio e mescolare per non far attaccare tra loro le farfalle.

  2. Sbucciare i cetrioli e tagliarli a rondelle. Lavare i pomodorini e tagliarli a quarti. Sgocciolare il tonno dall’olio di conservazione. Lavare e asciugare il basilico e la menta.

  3. Aggiungere alla pasta ormai fredda il tonno, i cetrioli, i pomodorini, le foglie di menta e il basilico stracciato con le mani. Aggiungere le olive, condire con olio extravergine d’oliva, sale e pepe e tenere in fresco fino al momento di servire la pasta in tavola.

Seguimi sui social!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su FacebookTwitter Instagram Telegram; puoi anche iscriverti alla mia Newsletter.

Torna alla Home

Precedente Pasta fredda con zucchine trifolate pesto e rucola Successivo Acquacotta grossetana con i peperoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.