Crea sito

Melanzane a fungetiello (a funghetto)

Antipasto o secondo piatto? Una cosa è certa: le melanzane a fungetiello, o meglio mulignane a fungetiello, sono un piatto gustosissimo davanti al quale sarà davvero difficile resistere. Si tratta di una preparazione di origine napoletana, un contorno per carni o formaggi freschi che può diventare anche un piatto completo. Quando le preparo di solito prevedo una bella bozza di pane toscano in accompagnamento perché la scarpetta in questo caso è d’obbligo.

Melanzane a fungetiello
Melanzane a fungetiello

Quando decido di preparare le melanzane a fungetiello abbondo sempre nelle dosi perché in casa mia sono sempre molto apprezzate; nell’improbabile caso in cui dovessero avanzare un pochino, il giorno dopo preparo degli sfiziosi crostoni di pane che accompagnano un bel tagliere di formaggi misti.

Una nota importante: le melanzane a fungetiello vanno preparate e lasciate riposare almeno un paio di ore (fuori dal frigo) affinché i sapori possano amalgamarsi alla perfezione. Il piatto poi verrà servito a temperatura ambiente.

A livello calorico è una ricetta che non può certo essere considerata leggera; le melanzane tendono ad assorbire molto olio ed è questo il motivo per il quale diventano particolarmente gustose. E’ quindi un piatto che, nonostante sia classificato come “cucina di tutti i giorni“, deve essere incluso nel menù quotidiano con una certa parsimonia, ma vale comunque la pena di provarlo.

Le melanzane possono essere preparate in molti modi; provate anche queste ricette:

Come preparare le melanzane a fungetiello (a funghetto)

Melanzane a fungetiello (a funghetto)
Recipe Type: Contorni
Cuisine: Italiana
Author: Uovazuccheroefarina
Prep time:
Total time:
Serves: 4 persone
Le melanzane a fungetiello fanno parte della cucina tradizionale napoletana. Accompagnano carni o formaggi freschi
Ingredients
  • 3 melanzane
  • 6/700 g di pomodori rossi ben maturi o un barattolo di polpa di pomodoro
  • Una piccola cipolla
  • Uno spicchio di aglio
  • basilico
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale, pepe
  • Olio di arachidi per friggere
Instructions
  1. Lavare e scottare i pomodori per togliere la pelle. Tagliarli in quattro, togliere i semi contenuti all’interno e tritarli grossolanamente.
  2. Lavare e tagliare le melanzane a cubetti non troppo piccoli e friggerli poco per volta in abbondante olio. A mano a mano che prendono un bel colore dorato toglierle dalla padella e tenerle da parte al caldo.
  3. Una volta terminato di friggere togliere l’olio dalla padella e pulirla con carta da cucina (senza lavarla); aggiungere qualche cucchiaio di olio extravergine e farvi appassire la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio schiacciato.
  4. Una volta appassiti aggiungere la polpa di pomodoro; alzare la fiamma e a fuoco vivace, mescolando spesso, far restringere un poco il sugo. Regolare di sale e di pepe e portare a cottura.
  5. A fine cottura aggiungere le melanzane, mescolare bene e spegnere il fuoco. Aggiungere il basilico lavato e stracciato con le mani.
  6. Le melanzane a fungetiello sono pronte; lasciarle riposare a temperatura ambiente per qualche ora prima di servirle.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche su Facebook oppure iscriviti alla mia Newsletter per riceverle direttamente in posta! Ricorda che da oggi puoi anche seguirmi su Telegram e/o scaricare la mia app Uovazuccheroefarina su Google Play collegandoti qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.