Crea sito

Idea menù per la scuola

Una vola si chiamava “il tegamino”: oggi si chiama schiscetta, lunch box o, per usare il termine giapponese, Bento (弁当, bentō). In qualsiasi modo lo si voglia chiamare il suo utilizzo è quello di trasportare un menù completo che possa essere consumato sul luogo di lavoro o, nel caso di studenti, direttamente a scuola o nel tratto di ritorno verso casa. Mia figlia ad esempio studia in un’altra città e oramai da quattro anni mangia abitualmente in treno visto che arriva a casa quasi all’ora della merenda!

La mia idea menù per la scuola è molto personale, basata sui gusti di mia figlia: da brava italiana è una grande consumatrice di pasta e quindi spesso e volentieri è proprio la pasta la base di partenza per il suo pranzo da asporto. Partendo da qui vi lascio alcuni consigli che spero possano esservi utili per realizzare la vostra idea menù per la scuola, indipendentemente dal fatto che decidiate di portare un semplice tramezzino, un trancio di pizza, una fresca e colorata insalata mista o perchè no? Una bella porzione di lasagne!

  • utilizzare sempre contenitori termici per il trasporto: se nella ricetta è prevista della maionese, del formaggio fresco o se decidete di completare il pranzo con uno yogurt, bisogna fare molta attenzione agli sbalzi termici. In commercio troverete dei pratici contenitori corredati di piccole mattonelle da tenere in freezer adattissime allo scopo. Esistono poi dei praticissimi lunch box che possono essere scaldati mediante collegamento USB: questa soluzione è riservata ovviamente ai ragazzi più grandicelli che in questo caso potranno portare anche una gustosissima porzione di lasagne da scaldare al momento.
  • non esagerare con gli affettati, i fritti o alimenti in genere ricchi di sale: sono buoni ma mettono tanta sete.
  • prevedete pietanze che siano facili da mangiare e che soprattutto non risentano delle tante ore di attesa; se ad esempio avete pensato ad un’insalata mista preparate il condimento a parte (una vinagrette o una citronette) da versare all’ultimo momento.
  • per quanto riguarda la frutta (soprattutto nel caso di mele, pere, pesche e simili) cercate di utilizzare prodotti biologici; in questo modo potrete darglieli con la buccia, si manterranno meglio.
  • non trascurate mai l’aspetto estetico del vostro cestino! Cercate di renderlo appetitoso giocando con i colori; basta anche una sola foglia di insalata e una fettina di pomodoro per rendere più gustoso e allegro un semplice panino con il prosciutto! I giapponesi, veri cultori del pranzo fuori casa, dedicano tanta attenzione alla sua preparazione. Digitate OBENTO su Google Immagini e vi troverete davanti delle vere e proprie opere d’arte!

Altre idee menù: Insalate di pasta o di risoPolpette di tonno e ricottaTramezzini del barMuffin per tutti i gusti

 

idea menu scuola pranzo asporto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 11 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 70 g Fusilli
  • 50 g Mozzarelline ciliegine
  • 4 Pomodorini datterini
  • 1 fetta Prosciutto cotto
  • 4 Olive nere
  • 1 cucchiaio Pesto alla Genovese
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lessare la pasta lasciandola bene al dente. Una volta scolata passarla velocemente sotto ad un getto di acqua fredda per fermare la cottura e condirla con un cucchiaio di olio per non fare attaccare i chicchi tra di loro.

  2. Tagliare le mozzarelline a metà; lavare i pomodorini e tagliarli a metà. Tagliare la fetta di prosciutto a striscioline e avvolgerle per formare dei rotolini.

  3. Trasferire la pasta in una terrina e condirla con il pesto. Aggiungere le mozzarelline, i pomodorini, le olive, i rotolini di prosciutto e regolare di sale. Mescolare bene e trasferire la pasta in un contenitore termico per alimenti.

  4. ricetta idea menu scuola lavoro lunch box

    Completare il cestino per il pranzo con della frutta fresca, una bottiglietta di acqua e magari un piccolo dolcetto; ricordarsi sempre le posatine di plastica, un tovagliolo e una tovaglietta!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.