Crea sito

Gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi

La ricetta di questi gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi proviene da un libriccino davvero interessante che ho trovato la scorsa settimana in allegato al quotidiano “La Nazione”; il libriccino prende il nome di “La cucina degli avanzi” e al suo interno sono riportate ricette per le quali sono stati utilizzati gli avanzi sia delle materie prime (come in questo caso di pane raffermo e gambi di carciofi) che delle preparazioni finite.
gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi 02

Il pane raffermo è un ingrediente che nella cucina toscana trova davvero tanti impieghi, basti pensare alla pappa col pomodoro, la panzanella, la minestra di pane e di conseguenza la ribollita. I gambi di carciofo vengono spesso buttati via ma possono essere utilizzati per preparare un ottimo sugo ai gambi di carciofi.

Gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi

Gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi
Recipe Type: Primi piatti di terra
Cuisine: Italiana
Author: [url href=”http://blog.giallozafferano.it/uovazuccheroefarina” target=”_blank”]Uovazuccheroefarina[/url]
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6
Gli gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi sono un’ottima soluzione per riutilizzare il pane raffermo e il gambi di carciofi.
Ingredients
  • Per gli gnocchi di pane:
  • 250 g di pane toscano raffermo
  • 500 ml ca. di latte
  • 6/7 cucchiai di farina
  • 2 uova
  • 250 g di ricotta
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Per la vellutata:
  • 10 gambi di carciofi
  • una patata media
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 filetti di acciuga sott’olio
  • una noce di burro
  • un limone
  • olio extravergine d’oliva
  • latte
  • sale, pepe
Instructions
  1. Preparare gli gnocchi di pane raffermo: mettere a bagno nel latte bollente il pane tagliato a piccoli pezzi e lasciarlo per una ventina di minuti in modo da farlo ammorbidire bene.
  2. Trascorso questo tempo strizzare il pane e impastarlo insieme alle uova e la farina aggiungendo per ultimo la ricotta e il pane grattugiato. Regolare di sale e insaporire con una macinata di pepe.
  3. Pulire i gambi di carciofi eliminando la parte ricca di filamenti e lasciando solo la parte centrale. Tagliarli a pezzetti e metterli in acqua fredda acidulata con il succo del limone.
  4. Sbucciare la patata e tagliarla a pezzetti.
  5. Lessare i gambi di carciofi e la patata in acqua bollente già salata e lasciarli bollire fino a quando non saranno teneri. Scolare le verdure e conservare l’acqua della lessatura che verrà utilizzata per lessare gli gnocchi di pane.
  6. In una padella sciogliere i filetti di acciuga con un filo di olio, la noce di burro e lo spicchio d’aglio schiacciato; aggiungere i gambi e la patata già lessati e farli insaporire.
  7. Frullare le verdure ancora calde aggiungendo del latte caldo per ottenere una vellutata liscia; è possibile utilizzare il latte rimasto dall’ammollo del pane ed eventualmente aggiungerne altro.
  8. Portare ad ebollizione una pentola di acqua salata (potete utilizzare quella rimasta dalla lessatura delle verdure aggiungendone altra); aiutandosi con due cucchiai formare dei grossi gnocchi e tuffarli in pentola per la cottura.
  9. Appena vengono a galla lasciarli ancora un paio di minuti quindi trasferirli a mano a mano nelle scodelle singole nelle quali saranno stati preventivamente messi alcuni mestolini della vellutata ben calda.
  10. Completare i singoli piatti con un filo di olio extravergine d’oliva e pepe nero macinato al momento e servire subito in tavola.
Notes
La ricetta originale degli gnocchi di pane raffermo su vellutata di carciofi prevede l’utilizzo di 200 g di farina e 100 g di ricotta; io ho preferito diminuire la farina a favore della ricotta per avere degli gnocchi di pane più delicati.

 Ti piacciono gli gnocchi? Allora ti propongo anche queste ricette:

Collage speciale gnocchi

 

Gnocchi di pane

Gnudi alla fiorentina

Gnocchi di patate ricetta di base 

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta! images (1) (1)

 

… e mi raccomando … passa sempre a dare un’occhiata alla mia pagina: trucchi e astuzie in cucina … potresti trovare il piccolo consiglio che non conoscevi e se ne conosci uno che io non so … scrivimi e sarò lieta di aggiungerlo alla lista con il tuo nome!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.